Archive | aprile 9th, 2017

BASKET – A2, la Fortitudo Agrigento sbanca il parquet della Roma Gas & Power e vola ai playoff!

La Fortitudo Moncada Agrigento torna a vincere in trasferta, sbancando il parquet della Roma Gas & Power Roma per 79-64. Con questo successo, oltre a salire al quarto posto in classifica, arriva anche la qualificazione ai playoff di Serie A2 per il quarto anno consecutivo (nel 2014 grazie alla vittoria in A2 Silver), portandosi a +4 su Treviglio, Casale Monferrato, Trapani e Latina (domenica si affronteranno Treviglio e Latina).

 

Una gara che si presentava con la buona notizia del ritorno a disposizione di Rino De Laurentiis, ma che proprio nell’immediata vigilia ha proposto una nuova difficoltà ai biancazzurri, ovvero un problema al ginocchio sinistro che ha costretto Perrin Buford a rimanere fuori dalla contesa del PalaTiziano. Gli avversari, invece, ripresentavano in campo Daniele Bonessio, infortunatosi al tendine d’Achille proprio nel corso della gara di andata: un bel regalo di compleanno per l’atleta romano.

 

Nonostante l’assenza del miglior marcatore e rimbalzista della squadra, i biancazzurri, dopo qualche minuto di assestamento (12-5 per i padroni di casa in avvio), trovano un buon ritmo offensivo, aprendo bene il campo con le triple di Piazza, Zugno e Bell-Holter.

 

La gara resta in equilibrio perché si soffre il grande dinamismo e l’abilità di Tony Easley sui pick and roll, ma tenere il centro americano di Roma a 0 rimbalzi a metà gara è stato un grande risultato per mantenere il controllo del ritmo.

 

Agrigento ha anche il merito di mettere una ottima pressione sugli esterni avversari, constringendoli a palle perse e rincorse difficili che costano alcuni falli antisportivi, due dei quali commessi da Michael Deloach, espulso al 23′.

 

I biancazzurri provano più volte ad allungare e il momento buono arriva in avvio di quarto periodo, con un parziale di 10-0 chiuso dalla seconda tripla di De Laurentiis (53-67). Da lì in poi la gara è tutta in discesa, controllata con le giocate di Evangelisti, la qualità dei portatori di palla e una buona tenuta difensiva anche dentro l’area.

 

Adesso è tempo di derby: sabato 15 aprile, alle 20.30, al PalaMoncada arriva la Lighthouse Trapani.

 

Roma Gas & Power Roma – Fortitudo Moncada Agrigento 64-79 (22-24; 41-44; 53-57)

Postato in AGRIGENTO, In evidenza, Sport0 Comments

SERIE D – 30°turno, Sicula Leonzio a una vittoria dalla Lega Pro

Quindicesima vittoria consecutiva della Sicula Loenzio contro l’Aversa Normanna e Lega Pro ad una sola vittoria. I bianconeri  mantengono i 10 punti di vantaggio sulla Cavese che, passa al Vincenzo Presti di Gela per 1-0. Pareggio dell’Igea Virtus a Gragnano per 1-1. Incredibile rimonta della Sancataldese verso la salvezza. A Torre del Greco, sotto di due reti, la formazione di Marcenò, compie la grande impresa. sbancando con una vittoria , il campo della Turris.

Castrovillari – Gladiator 3-1
Città di Gela – Cavese 0-1
Città di Gragnano – Igea Virtus Barcellona 1-1
Due Torri – Palmese 0-3 a tavolino
Frattese – Sersale 4-1
Pomigliano – Rende 2-0
Roccella – Polisportiva Sarnese 1-0
Sicula Leonzio – Aversa Normanna 2-1
Turris – Sancataldese 2-3

Classifica

Sicula Leonzio 70
Cavese 60
Rende 56
Igea Virtus Barcellona 56
Palmese 55
Frattese 49
Città di Gela 47
Turris 46
Gladiator 43
Pomigliano 41
Città di Gragnano 40
Sancataldese 39
Aversa Normanna 32^
Roccella 30
Castrovillari 27
Polisportiva Sarnese 26
SERSALE 12 RETROCESSO IN ECCELLENZA
DUE TORRI escluso dopo quattro rinunce

^Un punto di penalizzazione

Prossimo turno – 13/04/17

Aversa Normanna – Turris
Cavese – Roccella
Gladiator – Città di Gragnano
Igea Virtus Barcellona – Due Torri
Palmese – Pomigliano
Polisportiva Sarnese – Frattese
Rende – Sicula Leonzio
Sancataldese – Città di Gela
Sersale – Castrovillari

Postato in Sport0 Comments

LEGA PRO – Si interrompe la serie utile dell’Akragas: doppietta di Reginaldo e la Paganese espugna l’Esseneto

Si arresta dopo 5 risultati utili di fila l’Akragas che cade davanti al proprio pubblico alla Paganese, che passa ad Agrigento 1-2 grazie ad una doppietta realizzata nella ripresa dall’attaccante Reginaldo.

Parte forte la formazione ospite, che al 7’ ci prova con Cicerelli, ma la conclusione termina alta. Al 10’ è il capitano della Paganese Pestrin che prova ad impensierire Pane da lontano. I biancazzurri soffrono gli attacchi degli azzurro stellati e al 12’ vanno ancora vicini al vantaggio con una punizione dal limite calciata da Bollino, con la sfera che termina fuori di poco. Alla mezz’ora doppia palla gol per la Paganese, prima con Alcibiade, che da due passi spara addosso a Pane, e poi con Tascone, che dal limite dell’area di rigore colpisce la traversa. Al 42’ altra occasione per la Paganese che non riesce a sfruttare al meglio un contropiede, concluso on un tiro debole di Tascone.

Nella ripresa Pezzella e Salvemini rilevano Russo e Cocuzza. Dopo 4’ minuti l’Akragas va vicina al vantaggio: Longo pennella un perfetto cross da calcio d’angolo per Klaric, ma il colpo di testa dell’ex Fidelis Andria termina di poco alto sopra la traversa. Al 65’ svolta della gara: cross si Tascone, Cazè in scivola la tocca di mano e per il signor Paterna è rigore. Dagli undici metri va Reginaldo che batte Pane per l’uno a zero della Paganese.  Al 69’ Paganese vicina al raddoppio ancora con Reginaldo, ma Pane salva i suoi. Al 73’ la formazione di Di Napoli cerca di rendersi pericolosa con Salvemini, ma la conclusione non crea pericoli. Al minuto 86’ arrivo il colpo del KO per i biancazzurri: gli uomini di Grassadonia innescano un perfetto contropiede che finalizzato ancora con Reginaldo. Al 93′ Salvemini accorcia le distanze. Il match termina 1-2.

TABELLINO

AKRAGAS – PAGANESE  1-2

MARCATORI: 65’ rig.  e 86’ Reginaldo (P), 93’ Salvemini (A)

AKRAGAS: Pane, Russo (46’ Pezzella), Riggio, Cazè da Silva, Mileto, Palmiero (72’ Leveque), Coppola, Sepe, Longo, Cocuzza (46’ Salvemini), Klaric. A disp: Addario, Amella, Caternicchia, Mazza, Tardo, Sicurella, Rotulo, Petrucci. Allenatore: Raffaele Di Napoli

PAGANESE: Liverani, Della Corte, Picone, Pestrin, Reginaldo, Bollino (72’ Carillo), Cicerelli, Alcibiade, De Santis, Tascone (78’ Tagliavacche), Mauri (54’ Firenze). A disp: Gomis, Mansi, Zerbo, Longo, Parlati, Caruso. Allenatore: Gianluca Grassadonia 

ARBITRO: Daniele Paterna di Teramo

ASSISTENTI: Pietro Guglielmi di Albano Laziale e Tiziano Notarangelo di Cassino

NOTE: Ammoniti: Palmiero, Cazè da Silva (A), Mauri, Picone, Alcibiade, Liverani, Tagliavacche (P)

FONTE. FORZA AKRAGAS

Postato in AGRIGENTO, In evidenza, Sport0 Comments

CANICATTI’ – Colpo da 50 mila euro alla Gioielleria Martines

Colpo grosso alla gioielleria Martines di Canicattì. Un colpo da 50 mila euro. In azione la banda del buco. Hanno praticato un foro in una delle pareti laterali della gioielleria, passando attraverso un locale – il cui ingresso è in via San Marco – inutilizzato da decenni. Una volta all’interno della gioielleria Martines, in piazza IV novembre a Canicattì, si sono fiondati sugli espositori arraffando oggettistica e posateria.

Scattato l’allarme, sul luogo si sono precipitati i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Canicattì. Dei ladri – nessuna traccia.

I carabinieri hanno già iniziato a passare in rassegna le immagini del sistema di videosorveglianza. L’obiettivo è, naturalmente, ricavare degli elementi utili ad indirizzare le indagini.   

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza0 Comments

AGRIGENTO – Poliziotti/falchi in azione: 2 denunciati

I “Falchi” (poliziotti in borghese) della Squadra Mobile della Questura di Agrigento hanno già colpito.

Durante il controllo del territorio, hanno fermato ed identificato due fratelli trovati in possesso di una somma ingente di denaro, di un iPad nuovo e arnesi atto allo scasso.

I due fermati sono stati denunciati ed il materiale trovato in loro possesso è stato sequestrato poiché non sono stati in grado di dimostrarne la provenienza.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca0 Comments


Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98