Archive | maggio 19th, 2017

CALTAGIRONE – Droga in un autosalone, arrestato il titolare

Circa 2,5 chilogrammi di hashish e 580 grammi di marijuana sono stati sequestrati da carabinieri della compagnia di Caltagirone in un locale adibito a magazzino di una rivendita di autovetture. Durante una perquisizione nell’abitazione del titolare dell’autosalone, un 34enne di Caltagirone, militari dell’Arma hanno sequestrato 46.000 euro in contanti, ritenuti il provento dell’attività di spaccio. La droga sequestrata, opportunamente lavorata e immessa sul mercato al dettaglio, avrebbe potuto fruttare una cifra molto vicina ai 50.000 euro. Il commerciante è stato arrestato e condotto in carcere.

Postato in CATANIA, Cronaca0 Comments

OPERAZIONE MARE MOSTRUM – Indagato anche Crocetta

Anche il governatore siciliano Rosario Crocetta risulta indagato nell’inchiesta che ha coinvolto l’armatore Ettore Morace, figlio del patron del Trapani, arrestato per corruzione insieme con il deputato regionale Girolamo Fazio, ex esponente di Forza Italia ed ex sindaco di Trapani, e il funzionario della Regione siciliana Giuseppe Montalto. Morace e il padre sono proprietari della compagnia di traghetti Liberty lines, alla quale sarebbero stati fatti dei favori in cambio di tangenti.

Il presidente della Regione è accusato di concorso in corruzione e avrebbe ricevuto un avviso di garanzia notificato dai carabinieri. “Sono molto sereno e se ci dovesse essere un invito a comparire che non ho ricevuto perché sono in viaggio sarò lieto di riferire ai magistrati notizie utili alle indagini”, dice Crocetta.

Postato in Cronaca0 Comments

Cristina Buccino bomba sexy, ecco lo shooting in lingerie… [VIDEO]

Cristina Buccino mostra ai suoi follower di Instagram alcuni video girati durante uno shooting davvero infuocato.

Postato in Dall'Italia, Eventi, Gossip, In evidenza, Video0 Comments

TRAPANI – Indagata la sottosegretaria Simona Vicari: avrebbe ricevuto un rolex per favorire il trasporto marittimo

L’operazione “Mare mostrum” ha registrato “un notevole attivismo” dell’armatore Ettore Morace, arrestato per corruzione insieme al deputato regionale Girolamo Fazio e a un dirigente regionale, in relazione a un presunto giro di tangenti sull’affare del trasporto marittimo, “nel tessere una vasta e diversificata rete di supporto politico-istituzionale, a livello regionale e nazionale”: è quanto sostiene l’Arma dei carabinieri. Una rete “finalizzata al rafforzamento della posizione di quasi monopolio della Liberty Lines e all’aggiudicazione di fondi regionali gonfiati”. Soprattutto, Morace “gode del forte appoggio del sottosegretario di stato al ministero dei Trasporti senatrice Simona Vicari (il cui fratello è anche dipendente della Liberty Lines)”. Sarebbe lei l’indagata, secondo quanto spiega il provvedimento. Attraverso “il suo interessamento, Morace è riuscito a ottenere nel periodo monitorato la presentazione e l’approvazione di un emendamento alla legge di stabilità dello Stato con il quale veniva ridotta l’imposta d’Iva dal 10% al 5% per i trasporti su navi veloci, causando un ammanco alle casse dello Stato di 7 milioni di euro e, conseguenziale, notevole arricchimento della società Liberty Lines”. In cambio dei favori sarebbe stato consegnato un Rolex

Postato in Cronaca, In evidenza, TRAPANI0 Comments

SCIACCA – Ai vigili l’auto confiscata a una cosca calabrese

L’Autorità nazionale per i beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata ha assegnato al comando della polizia municipale di Sciacca un’auto confiscata a una cosca della ‘ndrangheta calabrese. E’ una Golg Gti 1900 turbo diesel, sarà impiegata per attività di Polizia giudiziaria, come i controlli  in materia edilizia, di tutela dell’ambiente e per l’attività di controllo del territorio. La richiesta e le iniziative per ottenere l’auto sono state svolte dal comando guidato dal dirigente Francesco Calia.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, Eventi0 Comments

RAFFADALI – Punto da una zecca, ricoverato 25enne

In provincia di Agrigento si registra un caso di rickettsiosi. Si tratta di un giovane di 25 anni di Raffadali che è stato punto da una zecca. E’ ricoverato al reparto di malattie infettive dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. Non è in pericolo di vita. Sarà necessaria  una mirata terapia antibiotica.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca0 Comments

AGRIGENTO – Torna il sospetto dei riti satanici alla Rupe Atenea

Una tunica nera è stata rinvenuta all’esterno di un casolare abbandonato, a poche decine di metri da dove sono collocate antenne e ripetitori, nella zona della Rupe Atenea. A ritrovarla è stata la polizia Scientifica che l’ha sequestrata e portata in laboratorio per analizzarla. La tunica nera con cappuccio sembrerebbe essere, secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia, quasi nuova. Ed a quanto pare, nonostante si trovasse a poca distanza da cumuli di rifiuti, sarebbe stata pulita e piegata. Chi l’ha lasciata, o dimenticata, in quel posto potrebbe averlo fatto negli ultimi giorni. Il rinvenimento, di fatto, rafforza le voci – già circolate in città – su possibili riti esoterici. 

In passato, riti del genere, erano stati ipotizzati – ma non c’è mai stata alcuna conferma – fra il cimitero Bonamorone e la Valle dei Templi. 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza0 Comments

AGRIGENTO – Girgenti Acque, contributi illeciti per 20 milioni di euro: 4 indagati [VD TG ]

Sarebbero circa 20 milioni i contributi che Girgenti Acque avrebbe percepito indebitamente. Lo hanno reso noto i carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Palermo che, insieme ai colleghi del Nucleo investigativo di Agrigento, hanno notificato il provvedimento di conclusione delle indagini preliminari, emesso dalla Procura di Agrigento, nei confronti di quattro indagati, accusati di truffa aggravata e continuata.

“L’attività investigativa – fanno sapere i carabinieri del Noe di Palermo – ha permesso di accertare che la società Girgenti Acque, quale gestore del servizio idrico integrato Ag9 di Agrigento, percepiva indebitamente i contributi previsti dalla legge regionale siciliana n. 9 del 2004 finalizzato al consentire l’equilibrio economico-gestionale del Piano d’Ambito nonché, applicando un indice di inflazione diverso da quello previsto, la quota parte di incremento della tariffa, quest’ultima corrispettivo del Servizio idrico integrato, con aggravio dei costi a carico della stessa utenza”.

L’ammontare delle indebite percezioni di denaro – concludono i carabinieri – è stata computata in circa 20 milioni di euro.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza, Video0 Comments

AGRIGENTO – Animali infetti da tubercolosi, nuovi controlli

L’istituto Zooprofilattico di Palermo parla di “un episodio sporadico” e di “ un alto livello di controlli in provincia di Agrigento” dopo il focolaio di tubercolosi riscontrato in un allevamento nelle campagne di Agrigento. Il Sindaco, Lillo Firetto, ha già ordinato che gli 2animali risultati infetti vengano isolati in separato ricovero fino al loro abbattimento che deve avvenire non oltre 15 giorni dalla notifica dell’Asp”. Per Santo Caracappa, direttore dell’istituto Zooprofilattico, “un problema tubercolosi c’è stato nella Sicilia nord-orientale, nella zona dei Nebrodi, per la presenza di animali allo stato brado”, mentre l’agrigentino è indicato come una zona nella quale “anche la brucellosi è stata quasi del tutto debellata. Nelle zone nelle quali ci potrebbe essere un maggior pericolo di brucellosi – aggiunge – cioè l’area della Valle del Belice, gli animali sono ufficialmente indenni perché producono un’eccellenza della nostra regione, la Vastedda della Valle del Belice. Sono gli stesso allevatori ad avere l’interesse – aggiunge Caracappa – a temere gli animali e dunque la situazione assolutamente sotto controllo”.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, Salute0 Comments

LICATA – Operazione stipendi “SPEZZATI”, 2 arresti [VD TG ]

I carabinieri della compagnia di Licata (Ag) hanno eseguito 4 ordinanze cautelari firmate dal Gip del tribunale di Agrigento Alfonso Malato su richiesta della Procura. L’operazione «Stipendi spezzati» ha riguardato alcuni appartenenti della «Cooperativa sociale Suami – Onlus».

Due le persone – dei coniugi di Favara – sottoposte agli arresti domiciliari, mentre due donne sono state sottoposte all’obbligo di dimora ed all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Sono indagati, a vario titolo, per associazione per delinquere finalizzata alle estorsioni. Complessivamente otto le persone indagate. L’inchiesta è stata coordinata dal sostituto procuratore Alessandro Macaluso, oggi trasferito ad altra sede. 

Fra gli arrestati, e posti ai domiciliari, nell’operazione «Stipendi spezzati», c’è Salvatore Lupo, 41 anni, ex presidente del consiglio comunale di Favara (Ag). Ai domiciliari anche la moglie Maria Barba, 35 anni. Obbligo di dimora a Licata (Ag) per Caterina Federico di 34 anni ed obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per Veronica Sutera Sardo, 30 anni, di Agrigento.


Il 18 gennaio del 2016, a Licata, scattò l’operazione «Catene spezzate» – che ipotizzava maltrattamenti fisici e psicologici nei confronti degli ospiti di una struttura d’accoglienza per disabili – . L’indagine dei carabinieri fece scattare, allora, 5 misure cautelari. Già durante gli interrogatori di garanzia, sentendo alcuni dipendenti emerse un presunto giro di estorsioni sugli stipendi. I carabinieri di Licata, da allora, hanno effettuato indagini ed accertamenti. La nuova inchiesta avrebbe fatto emergere che ai dipendenti della «Cooperativa sociale Suami – Onlus» prima venivano accreditati su conto corrente le mensilità dovute e poi, con carte bancomat intestate proprio agli stessi dipendenti, l’amministratore unico della coop, Salvatore Lupo, avrebbe prelevato – secondo l’accusa formalizzata da carabinieri e Procura – la metà degli stipendi. Stando all’inchiesta, questi prelievi «forzosi» di denaro avrebbero riguardato oltre 20 dipendenti. I carabinieri di Licata hanno contestualmente proceduto al sequestro preventivo di circa 37 mila euro sui conto correnti degli indagati. 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, Video0 Comments

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

maggio: 2017
L M M G V S D
« Apr   Giu »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98