Archive | luglio 14th, 2017

L’Akragas “C'”è! Presentato ricorso per l’ammissione in serie C

La società Akragas Città dei Templi comunica di aver presentato in tempo utile (entro le ore 19 di questa sera) il ricorso per poter partecipare al prossimo campionato di serie C. Il club biancoazzurro ha allegato al ricorso la fideiussione di 350mila euro e il premio di 40 mila euro, e ha versato gli stipendi e i relativi contributi ai tesserati. Giovedì 20 luglio il Consiglio Federale si pronuncerà in via definitiva sulle ammissioni al prossimo campionato di serie C.

Tutti i dettagli dell’operazione saranno illustrati domani, sabato 15 luglio, alle ore 10.30, dal presidente Silvio Alessi, nel corso di una conferenza stampa che si terrà allo stadio Esseneto di Agrigento.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza, Sport0 Comments

SCIACCA – Incendio minacce le case

Un vasto incendio sta interessando il centro abitato di Sciacca (Agrigento), all’ingresso est alla città. Le fiamme si sono propagate all’interno dell’area boschiva di contrada Pierderici, allargandosi in pochi minuti e raggiungendo le aree residenziali tra le vie Figuli e Ravasio e il viale della Vittoria. Tre palazzi sono stati evacuati dalla protezione civile. In tutto sono state fatte sgomberare una quarantina di famiglie.

 Non ci sarebbero feriti, ma alcune persone, soprattutto anziane, sarebbero intossicate per il fumo. A rischio anche le autovetture parcheggiate. Sulla zona sono in volo alcuni Canadair. E’ stata evacuata anche una scuola dentro la quale si stavano svolgendo le attività della parrocchia vicina. Non si può entrare nella cittadina al momento dall’ingresso est.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza0 Comments

RAVANUSA – Detenzione di sostanze stupefacenti, 49enne denunciato

Nella mattinata odierna, I Carabinieri della Stazione di Ravanusa, nel corso di mirato servizio volto al contrasto del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti, deferivano in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria R.V. classe 1968, meccanico di Ravanusa, resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A seguito di una perquisizione presso l’abitazione del 49enne di Ravanusa, ubicata nel centro della cittadina, i carabinieri rinvenivano infatti 4 grammi di marijuana e 6 di hashish già suddivisa in stecchette, pronte per essere immesse nel mercato.

La sostanza stupefacente è stata posta sotto sequestro e messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per le analisi chimiche qualitative che stabiliranno il numero di dosi ricavabili.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca0 Comments

RACALMUTO – Festa del Monte 2017, oggi si riparte con gli eventi collaterali

A Racalmuto, nella sede del centro socio-culturale “Ad Maiora” presieduto da maria Mulè, prosegue oggi il festival letterario “Ars Legendi”. Alle 18.30 Vincenzo Fontana presenterà al pubblico il suo libro “Critica a Rights of man di Thomas Paine”. Ultimo appuntamento il 21 luglio con Marco Blanco e i “Quaderni di Archestrato Calcentero”.

E Racalmuto ospita questa sera la prima edizione della Sagra della Salsiccia in piazza Duomo. Si tratta di un evento collaterale alla festa di Maria Santissima del Monte che andrà avanti fino a  domenica 16 luglio, sempre in piazza Duomo, stasera alle 21, è prevista una jam session con la partecipazione di numerose band locali che condivideranno il palco.

Postato in Attualita', Eventi, RACALMUTO, Spettacolo0 Comments

Il Tribunale di Palermo scagiona l’elettricista agrigentino Salvatore Gambino

Accogliendo le istanze dei difensori, gli avvocati Nino e Vincenza Gaziano, il Tribunale di Palermo ha archiviato le ipotizzate contestazioni di reato e ha scagionato Salvatore Gambino, 46 anni, di Agrigento, titolare di una impresa di impianti elettrici. Gambino è stato inquisito nell’ambito dell’inchiesta su presunte tentate estorsioni che hanno provocato l’arresto di Antonio Massimino, 49 anni, e di Liborio Militello, 50 anni, entrambi di Agrigento. Il nome di Gambino è saltato fuori dall’intercettazione di uno degli arrestati. L’archiviazione delle accuse a favore dell’elettricista agrigentino è stata proposta e condivisa anche dalla Procura antimafia di Palermo.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca0 Comments

PORTO EMPEDOCLE – “Assalto alla Capitaneria”, una condanna

Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, a conclusione del giudizio abbreviato, il Tribunale ha emesso la sentenza a seguito di una presunta aggressione, nel 2014, a danno del comandante dell’epoca della Capitaneria di Porto Empedocle, Massimo Di Marco. 10 mesi di reclusione sono stati inflitti a Gioacchino Daino, e sono stati assolti Calogero Formica, Carmelo Ficarra e Francesco Fratacci. Altri presunti coinvolti sono in attesa del processo ordinario.

 

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca0 Comments

AGRIGENTO – “Infedele patrocinio” assoluzione per l’Avvocato Ignazio Valenza

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Antonio Genna, ha assolto l’avvocato Ignazio Valenza dall’imputazione di infedele patrocinio. L’ipotesi di reato contestata trae origine nel 2008 quando l’avvocato Valenza ha ricevuto un incarico dal legale rappresentante della “G.Messana srl”, Calogero Messana, attualmente inquisito nell’ambito dell’inchiesta “Giano Bifronte”. L’incarico è stato finalizzato all’opposizione ad un decreto ingiuntivo intimato a Messana da un fornitore di Brescia. Ebbene, l’avvocato Valenza è stato accusato da Messana di avere accettato l’incarico di assisterlo in presenza di una causa di incompatibilità, nonché di non aver eccepito che lo stesso Messana non aveva ricevuto la merce per cui il fornitore aveva richiesto e ottenuto ingiunzione di pagamento. L’avvocato Valenza, benché il reato fosse prescritto, ha dichiarato in aula di rinunciare alla prescrizione, ottenendo in tal modo l’assoluzione con ampia formula “perché il fatto non sussiste”. Lo stesso avvocato Ignazio Valenza esprime soddisfazione e commenta: “Provo comunque amarezza per un processo che non sarebbe dovuto nemmeno iniziare: non solo perché il reato era già prescritto prima che iniziasse il processo, ma soprattutto perché già dalle indagini preliminari le emergenze investigative davano piena contezza di essere stato oggetto di calunnia da parte di un ex cliente rancoroso che voleva sottrarsi al pagamento di legittime parcelle professionali. Queste circostanze, già segnalate vanamente al pubblico ministero procedente, sono state compiutamente dimostrate in dibattimento. Ora mi aspetto i consequenziali atti della Procura che tra l’altro ha chiesto l’assoluzione”.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza0 Comments

AGRIGENTO – Architetti, l’ordine provinciale elegge Presidente Alfonso Cimino

Ad Agrigento l’architetto Alfonso Cimino è stato eletto presidente dell’Ordine provinciale degli Architetti. Il vice presidente vicario è Giuseppe La Greca. Vice presidente è Giuseppe Grimaldi. Il segretario è Giuseppe La Licata. Il tesoriere è Salvatore Porretta. Domani, sabato 15 luglio, ad Agrigento nella sala conferenze dell’Ordine, in via Gaglio 1, si svolgerà una conferenza stampa di presentazione del nuovo Consiglio. Interverranno, tra gli altri, il presidente uscente Pietro Fiaccabrino e il vice presidente del consiglio nazionale Rino La Mendola.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, Eventi, In evidenza0 Comments

AGRIGENTO – Giovani Avvocati, Sonia Sinaguglia eletta Presidente

L’Aiga, l’Associazione italiana Giovani Avvocati, della provincia di Agrigento, ha rinnovato il direttivo. L’avvocato Luigi Troja, per sopraggiunti limiti di età, perché secondo statuto la soglia è 45 anni, si è dimesso dopo due mandati consecutivi da 2 anni ciascuno. Al suo posto subentra l’avvocato Sonia Sinaguglia. Il vice presidente è Riccardo Magro, il segretario Alessandro Sammartino, il tesoriere Salvatore Broccio, e i consiglieri sono: Carmelo Bruno, Chiara Guarneri, Irene Eballi, Silvana Salerno e Domenico Minnella.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, Eventi, In evidenza0 Comments

BASKET – La Fortitudo Agrigento non si ferma più, Simone Pepe è biancazzurro

Simone Pepe è ufficialmente un giocatore della Fortitudo Moncada Agrigento. La guardia, classe ’93, 185 cm proviene dall’Amatori Pescara, squadra che gioca in serie B. Pepe, lascia l’Abruzzo dopo dieci stagioni. Nell’ultimo anno il neo biancazzurro ha totalizzato 20, 6 punti di media, tirando con il 47, 5 percento da due ed il 33,3 percento da tre. Per due stagioni, il nuovo arrivato in casa Fortitudo Moncada è stato uno dei migliori marcatori della regular season.

Le parole di Simone Pepe

“La Fortitudo Agrigento è stata l’unica società a volermi fortemente. Rino De Laurentiis mi ha parlato benissimo della città, dell’ambiente e di tutto lo staff. Sono felice d’essere arrivato alla Fortitudo Moncada. Ringrazio chi mi ha voluto: il presidente, il coach ed il direttore sportivo. Non vedo l’ora di iniziare questa mia nuova esperienza. Sono molto carico. Paura? Assolutamente, sono entusiasta ed il salto di categoria mi ha stimolato fin da subito. Ai tifosi dico di seguirci, ringrazio chi in questi giorni mi ha scritto tanti messaggi, è bello ricevere questo tipo affetto. Sosteneteci, abbiamo bisogno di voi”.

Postato in AGRIGENTO, In evidenza, Sport0 Comments

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

luglio: 2017
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98