Archive | agosto 2nd, 2017

AGRIGENTO – Avviata ricerca archeologica con drone nella Valle dei Templi

E’ stata avviata una ricerca nell’area della città antica della Valle dei Templi, che prevede la realizzazione di una mappa ad altissima risoluzione del parco archeologico, in due e tre dimensioni, attraverso l’utilizzo di strumenti multispettrali avanzati e di due tipi di drone: un velivolo come l’e-bee e un quadricopter per i voli a bassa quota.

Il parco ha di recente stipulato una convenzione con la Duke University, leader nelle digital humanities e in settori di ricerca multidisciplinare.

“La ricerca permetterà – secondo quanto rende noto il direttore del parco Giuseppe Parello – di investigare aree archeologiche e caratteristiche geomorfologiche fino ad oggi non visibili con strumenti tradizionali.

Verifiche e investigazioni sofisticate che permetteranno di avviare nuove ricerche e probabilmente anche nuovi scavi”.

Il parco virtuale poi sarà interamente ristudiato in ambienti di realtà virtuale come il Dive (Duke immersive virtualenvironment). 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, Cultura, Eventi, In evidenza0 Comments

PALMA DI MONTECHIARO – Tentato omicidio, concessi domiciliari dopo condanna a 9 anni

Il Gup di Agrigento, Francesco Provenzano, ha concesso i domiciliari, con l’applicazione del braccialetto elettronico, a Salvatore Ingiaimo, parrucchiere di 28 anni, di Palma di Montechiaro (AG), accusato – insieme a Domenico Sambito, 68 anni, giudicato a parte – di tentato omicidio nei confronti del loro compaesano Diego Provenzani.

Il giudice, accogliendo la richiesta degli avvocati Santo Lucia e Giovanni Lo Monaco, ha ritenuto che le esigenze cautelari si siano affievolite.

Tre settimane fa Ingiaimo era stato condannato a 9 anni di reclusione. Provenzani venne colpito da alcuni colpi di pistola il 13 dicembre 2015. Secondo l’accusa, l’armeria gestita da Domenico Sambito, a Palma di Montechiaro, nel 1987 sarebbe stata rapinata da un gruppo di “stiddari”.

Per Sambito del gruppo faceva parte anche Diego Provenzani (che non ha mai subito condanne per mafia), perciò da allora Sambito ritiene di avere un credito con Provenzani per le armi che gli erano state rubate e avrebbe tentato di riscuotere quel credito; non essendoci riuscito, avrebbe organizzato l’agguato.

I due, secondo l’accusa, avrebbero aspettato Provenzani a bordo di un’Alfa 159; al volante dell’auto ci sarebbe stato Ingiaimo.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca0 Comments

AGRIGENTO – Cultura, si presenta il nuovo libro di Gaetano Armao

“Redimibile Sicilia – l’Autonomia dissipata e le opportunità dell’insularità”. E’ questo il libro di Gaetano Armao che verrà presentato sabato, alle 18.30 , all’hotel della Valle. Oltre all’autore interverranno Alfonso Bugea del Giornale di Sicilia, Stelio Zaccaria de La Sicilia ed Andrea Piraino , docente di Giurisprudenza dell’università di Palermo . A moderare l’incontro con i libri Rubbettino sarà Lilly Di Nolfo.

Postato in AGRIGENTO, Cultura, Eventi0 Comments

SCIACCA: Arrestato piromane che incendiò il bosco lo scorso 14 luglio

I Carabinieri della Compagnia di Sciacca e la Procura saccense hanno arrestato ai domiciliari Paolo La Bella, 32 anni, di Sciacca, che risponderà ai magistrati di incendio boschivo aggravato. Lo scorso 14 luglio, a Sciacca, nelle contrade Pierderici e San Michele, un incendio è stato domato dopo parecchie ore grazie all’intervento dei Vigili del fuoco di Agrigento e del Corpo Forestale. L’incendio, di vaste proporzioni, ha coinvolto anche una zona vicina al centro abitato, provocando lo sgombero di numerose abitazioni in via Ravasio. I Carabinieri sono risaliti al luogo d’innesco delle fiamme, e nei pressi hanno bloccato un’automobile condotta da Paolo La Bella, in possesso di 4 accendini e di una tanica vuota ancora intrisa di benzina e sporca di fuliggine. La Bella ha tentato la fuga, ma è stato inseguito a piedi e acciuffato. Il reato che gli è contestato prevede pene comprese da 4 a 10 anni di reclusione.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza0 Comments

BAGHERIA – “E’ giunto il tuo momento”, un uomo arrestato per stalking

La polizia di Stato ha arrestato a Bagheria  un uomo di 41 anni, S.G., accusato di stalking. Ieri una donna ha chiamato il 113 dicendo che era minacciata dal suo ex compagno armato di coltello. L’uomo era al citofono e le diceva di scendere perché “è giunto il tuo momento”, aggiungendo che doveva usare su di lei il coltello che qualche giorno prima le aveva mostrato.

Arrivati gli agenti, l’uomo ha cercato di nascondere il coltello sotto un’auto. La donna, ascoltata dai poliziotti, ha raccontato che da circa un anno e mezzo era finita la sua storia con l’uomo e che questo da allora la perseguitava.

Qualche giorno prima lo aveva trovato otto casa e le aveva mostrato un grosso coltello, in presenza del loro figlio, affermando che con quello l’avrebbe uccisa. L’uomo è stato portato in carcere a Termini Imerese.

 

 

Postato in Cronaca, In evidenza, PALERMO0 Comments

RIFIUTI – Roma boccia la Sicilia Emergenza infinita, servono i termovalorizzatori

«La gestione dello smaltimento dei rifiuti nella Regione Siciliana è stata caratterizzata, in questi anni, da uno stato emergenziale che presenta ancora oggi un deficit strutturale». Il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, lo ha messo nero su bianco, rispondendo ad una interrogazione del deputato di Sinistra Italiana Erasmo Palazzotto.

I quesiti principali riguardavano la sostenibilità ambientale delle discariche Tiritì e Valanghe d’Inverno, entrambe nel Catanese. Il ministro ha spiegato che l’autorizzazione delle discariche è competenza regionale e non del ministero ma ha colto l’occasione per sottolineare i ritardi della Sicilia e richiamare l’attenzione sui termovalorizzatori.

Con un decreto dell’agosto scorso, «per la Sicilia è stato definito un fabbisogno pari a 600 mila tonnellate annue da soddisfare mediante la realizzazione di due impianti»

Postato in Cronaca, In evidenza, Politica0 Comments

PALERMO – Il legale di Bruno Contrada chiede al Ministero il reintegro in Polizia

Il legale di Bruno Contrada, l’avvocato Stefano Giordano, ha diffidato il ministero dell’Interno a reintegrare nella polizia il suo assistito, dopo la decisione della Cassazione di revocare la condanna a 10 anni per concorso in associazione mafiosa. Il penalista, dopo il verdetto, aveva già chiesto al Viminale di reintegrare l’ex numero due del Sisde, essendo venuta meno, con la revoca della condanna, la pena accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici a cui era seguita la destituzione. L’avvocato ha intimato il reintegro entro 5 giorni ipotizzando in caso contrario la contestazione del reato di rifiuto di atti ufficio.
   

 

Postato in Cronaca, Dall'Italia, PALERMO0 Comments

PALERMO – Si sono svolti i funerali di Aldo Scimè alla chiesa madonna di Fatima [FOTO]

Si sono svolti questa mattina nella chiesa Madonna di Fatima a Palermo i funerali di Aldo Scimè, vice presidente della Fondazione Sciascia, intellettuale raffinato e grande uomo di cultura. Racalmuto perde uno dei suoi figli più illustri. L’omelia è stata celebrata da Don Nino Fasulo tra l’altro Direttore della rivista cattolica “Segno”. Tra le numerose autorità presenti il Presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone, il vice presidente dell’Ars, Giuseppe Lupo, il deputato regionale Michele Cimino. Presenti giornalisti della Rai, dove lui ha lavorato per diversi anni fondando Rai Sicilia. “E’ stata una figura molto impegnata nel mondo culturale a Palermo e in Sicilia” ha rimarcato durante l’omelia , padre Fasulo. “ Fu uomo delle istituzioni che servì con la forza e la visione dell’intellettuale – è il commento del Sindaco Emilio Messana, che presiede anche il Cda della Fondazione Sciascia e presente alle esequie insieme all’assessore alla Cultura, Salvatore Picone, la Vice Sindaco, Carmela Matteliano e l’assessore Valentina Zucchetto. Al termine della santa messa, la salma, è stata tumulata nella tomba di famiglia, al cimitero di Rotoli a Palermo.

 

 

 

 

Postato in Cronaca, Eventi, In evidenza, PALERMO, RAGUSA0 Comments

AGRIGENTO – Rapina in una sala giochi del centro: arrestato in flagranza 26 enne

I Carabinieri della Tenenza di Favara, hanno tratto in arresto e ristretto ai domiciliari in flagranza del reato di “rapina”, Sottile Alessandro, 26 enne da Agrigento, già noto alle Forze dell’Ordine.

Il giovane malfattore, poco prima, all’interno di una sala giochi ubicata nel centro cittadino di Agrigento, aveva aggredito una cliente del locale, sottraendogli alcune banconote compendio di una vincita alle slot machine, allontanandosi subito dopo per i vicoli del centro. Alcuni testimoni hanno subito allertato la pattuglia dei Carabinieri che sulla base della descrizione ricevuta, hanno subito  rintracciato poco dopo , anche con l’ausilio di un agente della Polizia di Stato in quel momento presente e libero dal servizio.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca0 Comments

ALCAMO – Cessato timore sulla qualità dell’aria, il sindaco revoca divieto di uscire ai cittadini

“I primi dati sulla qualità dell’aria che ci sono stati forniti da parte dei Vigili del fuoco e dell’Arpa sono confortanti. E’ cessato il timore della qualità dell’aria che respiriamo. Sto predisponendo in questi minuti l’ordinanza che andrà a revocare il provvedimento che avevo emesso a poche ore dall’incendio del deposito di stoccaggio quando invitavo gli abitanti a stare al chiuso”.

Lo dice il sindaco di Alcamo Domenico Surdi dopo la riunione con i tecnici di Arpa Sicilia, i vigili del fuoco e la protezione civile.

“Diverso è il discorso per le analisi ambientali sui terreni e sulle acque – aggiunge il sindaco – All’Arpa, come mi ha detto il direttore Francesco Licata di Baucina, serve ancora qualche giorno per sapere se c’è inquinamento da diossina su terreni e acqua. Mi ha garantito il direttore che avremo i risultati molto presto. In questo momento invito i cittadini a lavare molto bene ortaggi e frutta. I tecnici hanno spiegato che la diossina non penetra nella frutta e nella verdura. Si deposita”.

Postato in Cronaca, In evidenza, TRAPANI0 Comments

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug   Set »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

STATISTICHE

Site Info

TRS98