Archive | settembre 16th, 2017

Emilia Clementi manifesta da sola a Roma contro vitalizio dei politici: “Fitusi, denunciatemi pure!” (Video)

Una imprenditrice di Canicattì, Emilia Clementi, ieri, “armata” di megafono e di tanto coraggio, ha voluto manifestare il suo disappunto, a piazza Montecitorio, a Roma, dopo che, proprio ieri, è scattato il diritto al vitalizio per i parlmentari di questa legislatura, vitalizio che consentirà agli stessi di poter usufruire, appena compiuti 65 anni, di una pensione di 1.000 euro netti al mese. Emilia Clementi è titolare di un centro estetico aperto con tanti sacrifici a Roma. “Sono una piccola imprenditice, ho un centro estetico e oggi ho strappato la cartella dell’Inps- urla nel suo video social- voglio sapere quanti contributi hanno versato i politici italiani in questi 4 anni, tanto da maturare mille euro di pensione a vita. Vergogna, fitusi politici!”. Da ieri 608 parlamentari avranno diritto a una pensione di circa 1000 euro che potranno incassare, se non saranno rieletti, a 65 anni. “Denunciatemi, ma io vi denuncerò per queste pensioni, organizzeremo una grande manifestazione. Fate come me , chiudete le attività e venite come me a gridare a Roma. Basta stare fermi, dobbiamo lottare”. Il suo video ha fatto in poche ore  oltre 4 milioni di visualizzazioni ed è diventato un incredibile tam tam su Messanger in ogni angolo d’Italia.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, Dall'Italia, Eventi, In evidenza, Politica, Video0 Comments

RACALMUTO – Grave lutto in casa del Sindaco Messana, è morto prematuramente il fratello Salvo

Grave lutto in casa del Sindaco Emilio Messana, per la prematura perdita del fratello Salvo. Appena 40 enne Salvo, per diversi anni ha insegnato in Perù, poi è rientrato in Sicilia. Docente di lettere classiche. Persona squisita. Chi lo ha conosciuto ha potuto apprezzare la sua intelligenza e le sue qualità morali. 

Paese di Racalmuto attonito per l’im provvisa perdita di Salvatore che era apprezzato e stimato da tutti. Sono in tanti , amici e semplici conoscenti a ricordarlo con dei post su Facebook increduli per la scomparsa di Salvatore dopo una breve ma fulminante malattia.

La nostra emittente Studio 98 si stringe al dolore del Sindaco Emilio Messana e della famiglia per la prematura perdita del carissimo Salvatore.

Postato in Cronaca, Eventi, In evidenza, RACALMUTO0 Comments

SERIE B – Terzo pari di fila per i rosanero: a Foggia finisce 1-1

Termina 1-1 il match tra Foggia e Palermo, valido per la quarta giornata del campionato Serie B ConTe.it. A segno per i rosanero Murawski, che al 35′ del secondo tempo replica alla rete realizzata al 42′ del primo tempo da Nicastro.Per i rosanero si tratta del terzo pareggio consecutivo: Brescia, Empoli e Foggia. La vittoria risale alla prima giornata contro Lo Spezia. La formazione di Tedino, comunque, tiene l’imbattibilità e sale a quota 6 punti in classifica.

Postato in Dall'Italia, In evidenza, Sport0 Comments

Primo successo in campionato per l’Akragas, battuta la Paganese 2-0

L’Akragas mette a segno il primo successo stagionale , all’Esseneto batte la Paganese con un gol per tempo e ottiene il secondo risultato utile di fila, dopo il buon pari esterno dello scorso turno a Monopoli.

I padroni di casa vanno in vantaggio al 39′ grazie a Longo su calcio di rigore. Cambio di gioco che premia Saitta, il quale crossa di prima intenzione verso Salvemini. Il numero 7 sembra pronto ad avventarsi sul pallone da buonissima posizione, ma finisce a terra, probabilmente sbilanciato da Piana. Per l’arbitro è calcio di rigore e la seconda ammonizione: dal dischetto si presenta appunto Longo che spiazza Gomis. Nell’occasione i campani restano in dieci per l’espulsione, doppia ammonizione, di Piana. Il gol che chiude la gara arriva in pieno recupero con Parigi che mette in mezzo un pallone d’oro per Franchi che tocca in qualche modo e supera Gomis.

Postato in AGRIGENTO, In evidenza, Sport0 Comments

PORTO EMPEDOCLE – Incidente mortale Di Stefano. circolerebbe un video su Facebook

Ci sarebbe un video, girato da qualcuno col telefonino, che avrebbe immortalato gli istanti immediatamente successivi all’incidente stradale che è costato la vita a Giuseppe Di Stefano, il giovane di Porto Empedocle, che alcune settimane fa morì in un sinistro verificatosi lungo la S.S. 640, nei pressi del bivio per Maddalusa.
Un video che sarebbe apparso su Facebook per qualche minuto e che poi sarebbe stato rimosso.
A tal proposito, la madre di Giuseppe Di Stefano lancia un appello: “Chiediamo a questa persona di consegnare il video, anche in forma anonima, nell’assoluta riservatezza. Il filmato potrebbe contenere elementi utili al proseguimento delle indagini”.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza0 Comments

CAMPOBELLO DI LICATA – Tangente, arresti domiciliari per La Mendola e Nigro

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Alfonso Malato, a conclusione dell’udienza di convalida dell’arresto per concussione in concorso, ha concesso gli arresti ai due impiegati del Comune di Campobello di Licata, Francesco La Mendola e Giuseppe Nigro, entrambi di 48 anni, indagati di avere preteso e ricevuto una tangente di 3mila euro da un’impresa sotto il ricatto della prosecuzione di un appalto. La Mendola e Nigro sono difesi dagli avvocati Angelo Balsamo e Salvatore Manganello.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza0 Comments

RACALMUTO – E’ morto il Prof. Salvatore Restivo, componente del Cda della Fondazione Sciascia

E’ morto il professor Salvatore Restivo Pantalone, a lungo maestro di scuola elementare a Racalmuto. Papà di Gaetano e Gigi, quest’ultimo anche ex Sindaco di Racalmuto dal 2002 al 2007.

Corretto, severo, ma capace di grandi ironie, il professore Restivo ha rappresentato l’anima discreta, silenziosa, ma tenace di Racalmuto.

Negli anni Ottanta contribuì fortemente alla riscoperta di tradizioni, memorie e riti del paese, impegnandosi con la Pro Loco anche per il recupero di edifici pubblici e monumenti che altrimenti sarebbero andati distrutti o dimenticati. Insegnò alla scuola elementare Gen.le Macaluso di Racalmuto.

Grande amico di Leonardo Sciascia, fu scelto dallo stesso scrittore come consigliere di amministrazione della Fondazione a lui intestato

Le condoglianze di Studio 98  alla famiglia

Postato in Cronaca, Cultura, Eventi, In evidenza, RACALMUTO0 Comments

MONTEDORO – Al via gli interventi per la sostituzione di 890 contatori : lavori ultimati in circa 2 mesi

Sono complessivamente 890 le utenze che saranno interessate dal piano di sostituzione massiva dei contatori nel comune di Montedoro.
Le operazioni – che scatteranno giovedì 21 e dureranno circa due mesi – non comporteranno a carico dell’utenza oneri aggiuntivi. L’esecuzione dei lavori, al netto di specifiche criticità eventualmente riscontrate, non interferirà in maniera significativa sulla regolare fruizione del servizio.
Così come previsto nel Piano degli investimenti, i contatori esistenti saranno sostituiti con nuovi misuratori di elevata precisione che assicurano una lunga durata e garantiscono una completa affidabilità.
I lavori rientrano nell’intervento “ID.129 “Lavori di sostituzione contatori della zona nord della Provincia di Caltanissetta”.

Postato in CALTANISSETTA, Cronaca, In evidenza0 Comments

PORTO EMPEDOCLE – Intercettata imbarcazione con 95 migranti a bordo

Proseguono senza sosta i flussi di migranti lungo la rotta agrigentina. Dopo lo sbarco “fantasma” dell’alba di ieri a Realmonte, nei pressi della spiaggia di Scala dei Turchi, un’altra imbarcazione con 95 persone a bordo è stata intercettata e bloccata a largo di Porto Empedocle dalla Guardia Costiera. Il peschereccio, di circa 15 matri, è stato trainato fino a Porto Empedocle, e i migranti sono stati trasbordati sulla motovedetta della Capitaneria. Adesso sono ospiti della tensostruttura di Porto Empedocle.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca0 Comments

AGRIGENTO – Costituito il Coordinamento provinciale di “Noi Siciliani” con Busalacchi c’è anche l’ex Sindaco Petrotto

E’ stato costituito il coordinamento provinciale di Agrigento del movimento politico “Noi siciliani con Busalacchi – Sicilia libera e sovrana”. Il coordinamento è presieduto da Lillo Massimiliano Musso, segretario politico di Forza del Popolo, scelto da Franco Busalacchi, candidato alla Presidenza della Regione Siciliana, e dal movimento come candidato alla vicepresidenza della Regione. Tra i componenti del coordinamento, a cui partecipano decine di cittadini, vi è anche Salvatore Petrotto, già sindaco per tre mandati di Racalmuto, Marcello La Scala, ex capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio comunale ad Agrigento, Mario Danny Messinese, responsabile della giovanile di Forza del Popolo, Calogero Sciandrone, che si occuperà di attività produttive, mentre Antonio Destro di emigrati e Ignazio Papia di precari e disoccupati. Il coordinamento si occuperà della raccolta firme e di tutti i passaggi necessari per la presentazione della lista provinciale alle elezioni regionali del 5 novembre. Lo stesso Franco Busalacchi commenta: “Il coordinamento della provincia di Agrigento del nostro movimento si distingue per l’alto profilo politico. L’esperienza e la capacità amministrativa sono elementi essenziali da cui partire per liberare la Sicilia dal sistema dei partiti, teleguidati da Roma, artefici del sottosviluppo della nostra Regione”.

Postato in AGRIGENTO, Politica0 Comments

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98