Archive | ottobre 19th, 2017

ARAGONA – Extracomunitario trovato con sostanza stupefacente: scatta la denuncia

Trovato in possesso di sostanze stupefacenti dai Carabinieri della compagnia di Canicattì. E’ accaduto ad un extracomunitario che è così finito nei guai dopo essere stato trovato ad Aragona in possesso di alcune dosi di marijuana e denunciato alla Procura della Repubblica di Agrigento con l’ipotesi di reato di detenzione di sostane stupefacenti ai fini dello spaccio.

La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca0 Comments

AGRIGENTO – Scolaresche visitano la stanza Livatino

Prime visite di scolaresche alla “Stanza della memoria” del giudice Rosario Livatino dopo la cerimonia di apertura presieduta dalla sottosegretaria di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri, Maria Elena Boschi. Gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Esseneto – Castagnolo” accompagnati dalle docenti, particolarmente incuriositi ed emozionati, hanno visitato questa mattina, presso l’ex Palazzo di giustizia di Agrigento in piazza Gallo, oggi sede di uffici comunali, la camera dove per dieci anni, lavorò come sostituto procuratore della repubblica, il giudice Rosario Livatino ucciso dalla mafia il 21 settembre del 1990.

A guidare in visita gli studenti, personale dell’ufficio pubblica istruzione del Comune cui è demandato il compito di sovrintendere alle prenotazioni e alla gestione di quel luogo della memoria. Sono infatti già molte le scuole che hanno chiesto di poter far visitare ai ragazzi la Stanza del giudice Livatino.

 “ E’ fondamentale – ha detto il sindaco Lillo Firetto – che proprio nella sede degli uffici comunali si lasci un segno tangibile della vita di un magistrato siciliano che ha saputo dare l’esempio con la sua determinazione, il suo rigore, la sua correttezza, la sua devozione e la sua pace interiore”.

Per le visite alla “Stanza della memoria” del giudice Rosario Livatino è necessario prenotare ai seguenti numeri: 0922.590138/590139/590140

Postato in AGRIGENTO, Cultura, Eventi, In evidenza0 Comments

AGRIGENTO – riprendono le attività di scavo nell’antico teatro Greco

Riprendono le attività di scavo nell’area del teatro antico di Agrigento, con l’obiettivo di indagarne planimetria e aspetti costruttivi. Ancora una volta sarà possibile visitare il cantiere nel corso degli scavi, nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9,00 alle 12,00 per seguire, con la guida degli archeologi, i progressi della ricerca. Al cantiere si potrà accedere dal sentiero adiacente l’ingresso del Quartiere Ellenistico-Romano, in contrada San Nicola. Le principali novità saranno inoltre raccontate quotidianamente con dirette Facebook dai protagonisti dell’indagine.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, Cultura, Eventi0 Comments

REGIONE – 11 mln ai disabili gravi senza sostegno familiare

La Regione ha assegnato 11 milioni di euro ai disabili gravi privi del sostegno familiare. L’assessore regionale alle politiche sociali, Carmencita Mangano, ha firmato il decreto relativo al programma cosiddetto “Dopo di Noi”. Il provvedimento stabilisce l’assegnazione dei fondi e l’approvazione degli indirizzi operativi per garantire una effettiva continuità nel percorso di vita delle persone con disabilità grave, anche dopo il venir meno del sostegno dei genitori. In particolare, ai 55 distretti socio-sanitari della Sicilia, sono ripartite le risorse 2016 (7,74 milioni di euro) e 2017 (3,29 milioni) del “Fondo per l’assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare”. Le risorse a disposizione potranno servire per accedere a tirocini formativi, a finanziare programmi e interventi innovativi di assistenza.

 

Postato in Cronaca, PALERMO0 Comments

LAMPEDUSA – Controlli dei Carabinieri nel centro cittadino

Nelle ultime ore, nel corso di servizi di prevenzione finalizzati a garantire la sicurezza pubblica, i Carabinieri di Lampedusa, su segnalazione di alcuni passanti che avevano notato dei movimenti sospetti lungo la centralissima via Mazzini, hanno individuato tre individui di origine magrebina che alla vista della pattuglia hanno cercato vanamente di allontanarsi. I tre sono stati subito identificati e sottoposti a perquisizione d’iniziativa da parte dei militari dell’Arma e dalle tasche di uno di loro è saltata fuori una dose di “Hashish”. La droga rinvenuta è stata sottoposta a sequestro mentre lo straniero è stato dapprima accompagnato presso la locale Stazione Carabinieri e successivamente segnalato alla Prefettura di Agrigento quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca0 Comments

CAMPOBELLO DI LICATA – In manette banda di ladri d’uva, il proprietario “ringrazia” per il raccolto

Avevano appena finito di caricare otto quintali d’uva asportata da un vigneto durante la nottata appena trascorsa, in contrada D’Agostino a Campobello di Licata.

Quattro individui, infatti, si stavano rifornendo di uva da tavola, caricata su alcune autovetture ma proprio sul finire, sono stati acciuffati dai carabinieri della compagnia di Licata, impegnati in un servizio di prevenzione nelle aree rurali. i quattro, sfiniti dalla stanchezza, quando si sono visti accerchiare dai militari dell’arma, non hanno neanche tentato la fuga a piedi. E cosi’ sono finiti in manette: Barbera Giovanni, 45 enne, di Campobello di Licata del luogo; Masaracchio Franco Giuseppe, 45 enne, originario di Licata, Licata Salvatore, 28 enne originario di Canicattì e Lanzino Salvatore Fabio, 36 enne, originario di Licata. La refurtiva e’ stata riconsegnata al proprietario del vigneto, il quale, oltre a ringraziare i carabinieri per la restituzione, sembrera’ una barzelletta, ha ringraziato anche la sfortunata banda per avergli fatto il raccolto degli otto quintali d’uva, che oramai era pronta ed in perfetto stato di maturazione.  I quattro, su disposizione dell’autorita’ giudiziaria, sono stati ristretti agli arresti domiciliari.

 

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza0 Comments

LAMPEDUSA – Torna il calcio con il nuovo stadio

Se Agrigento non ha uno stadio capace di ospitare campionati professionistici perché manca l’impianto di illuminazione, Lampedusa, invece, che è in provincia di Agrigento, vanterà uno stadio abilitato ad ospitare finanche le partite internazionali, compresa la nazionale italiana. Tanto che il presidente della Federcalcio, Carlo Tavecchio, è intervenuto a Lampedusa per inaugurare la conclusione del primo stralcio dei lavori di costruzione dello stadio, 4 mesi dopo la posa della prima pietra. Lo stesso Tavecchio ha commentato: “E’ un’iniziativa straordinaria: ancora una volta il calcio dimostra di saper unire con la passione e attraverso progetti concreti”. I lavori sono stati resi possibili grazie al contributo di una squadra di finanziatori che hanno da subito condiviso il valore dell’iniziativa, tra i quali Enel Cuore Onlus, Poste Italiane, l’Istituto per il Credito Sportivo, la Lega calcio serie A, e l’Associazione Italiana Calciatori, attraverso AIC Onlus. Tra i presenti alla cerimonia di inaugurazione anche il ministro per lo sport Luca Lotti, e il sindaco di Lampedusa e Linosa Totó Martello.

campo-calcio-lampedusa-1

Postato in AGRIGENTO, Eventi, In evidenza, Sport0 Comments

AGRIGENTO – Invasione migranti tunisini, Mareamico chiede aiuto [VIDEO][FOTO]

Tutti i giorni decine e decine di migranti tunisini sbarcano a Lampedusa.
Passano qualche giorno all’hotspot dell’isola, poi vengono imbarcati sulla nave di linea per la Sicilia ed infine vengono abbandonati sulla banchina del porto di Porto Empedocle (Ag) con in mano una busta con qualche panino ed un foglio di via, valido solo una settimana (poi dovrebbero lasciare l’Italia a loro spese – ma non lo fa nessuno). E da qualche giorno hanno invaso anche il centro città del capoluogo , vedi piazza Marconi. L’associazione Mareamico chiede aiuto.

 

 

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza, Video0 Comments

CORTE D’ASSISE – “Contagiò 30 donne con l’Aids”, chiesto l’ergastolo per un 32enne di Caltanissetta

Per l’accusa non ci sono dubbi: Valentino Talluto, il sieropositivo originario di Caltanissetta accusato di aver contagiato volontariamente non meno di 30 donne deve essere condannato all’ergastolo. La richiesta è stata fatta dal pm Elena Neri ai giudici della terza corte di assise della capitale dove, per la prima volta in Italia, si celebra un processo in cui è contestato il contagio diffuso di Hiv. Epidemia dolosa e lesioni gravissime i reati attribuiti a Talluto il quale, nel corso del dibattimento, si è difeso negando di «essere un mostro».

Ma per il pm Neri all’imputato «non possono essere concesse le attenuanti generiche non avendo mai dimostrato pentimento».

«Talluto – ha aggiunto il rappresentante dell’accusa durante la requisitoria – non ha mai collaborato, ha reso false dichiarazioni, ha sempre negato ogni responsabilità anche di fronte all’evidenza: il suo era un modo per seminare morte». All’imputato sono contestati 57 casi tra contagi diretti (oltre 30), indiretti (un bimbo e tre partner di donne in precedenza infettate), ed episodi di donne scampate alla trasmissione del virus.

La corte presieduta da Evelina Canale emetterà la sentenza il 25 ottobre prossimo.

Postato in CALTANISSETTA, Cronaca, Dall'Italia, In evidenza0 Comments

REGIONALI 2017 – Berlusconi arriva in Sicilia pronto a tirare la volata a Musumeci

Arriverà in Sicilia per due giorni, pronto a tirare la volata a Nello Musumeci ma soprattutto alla lista di Forza Italia. Silvio Berlusconi tornerà a Palermo e Catania nelle giornate di venerdì 27 e sabato 28.

La visita di Berlusconi dovrebbe articolarsi con due convention a Palermo e Catania anche se non sono escluse altre tappe ancora non individuate.

Il leader di Forza Italia sarà in Sicilia probabilmente negli stessi giorni in cui ci sarà anche Matteo Salvini, il numero uno leghista che gli contende la leadership del centrodestra nazionale, che dopo il blitz di ieri a Catania sta programmando un altro tour che potrebbe durare una settimana e dovrebbe iniziare proprio da Catania sabato 29.

Da settimane è invece in tour in Sicilia Luigi Di Maio, che con il candidato alla presidenza Giancarlo Cancelleri sta toccando ogni angolo dell’Isola.

Postato in Eventi, In evidenza, Politica0 Comments

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set   Nov »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

STATISTICHE

Site Info

TRS98