Serena Grandi: “Dopo il film di Brass, trovai sotto casa una Ferrari infiocchettata” [FOTO]

Serena Grandi: “Dopo il film di Brass, trovai sotto casa una Ferrari infiocchettata” [FOTO]

Dopo anni lontana dalle scene, oggi Serena Grandi è più impegnata che mai tra cinema e teatro. A riportarla davanti alla macchina da presa è stato Paolo Sorrentino che l’ha voluta nel film premio Oscar “La Grande Bellezza”. Da allora l’attrice 59enne “lavora più di prima”, come lei stessa ammette in una lunga intervista rilasciata a “Il Giorno”.

Nel curriculum della Grandi figurano “soltanto due film erotici, Miranda e Monella”. Ma lei non rinnega nulla.  ”Ogni film è una pagina di vita – dice – Non mi pento di niente. Per me sono tutti belli allo stesso modo. I film sono come i figli”.

L’attrice racconta l’incontro con Tinto Brass: “Un giorno mi telefonò e mi disse ‘La parte è tua’. Io tremavo di emozione, gli risposi ‘Dimmi tutto’, e lui mi raccontò come era andata. Stava passeggiando lungo la riva quando ha dato un calcio a un sasso. Sotto il sasso c’ era il pezzo strappato di un giornale, e in quel brandello c’ era una mia foto. Tinto si piegò a prenderlo, lo guardò, e decise che sarei stata la protagonista. Fu davvero uno scherzo del destino”.

“Dopo Miranda – rivela – un giorno trovai sotto casa una Ferrari bianca tutta infiocchettata. Era il regalo di un imprenditore, ma non potevo accettare, non sapevo bene chi fosse, se era compromesso in qualche modo. La restituii. E poi ero giovanissima, dovevo ancora capire chi ero e cosa volevo”.

La pagina più buia della sua vita resta quella dell’ingiusta detenzione (157 giorni agli arresti domiciliari per l’accusa di detenzione e spaccio di droga, accusa per la quale la stessa Procura chiese l’ archiviazione, ndr). “La rabbia c’è ma il tempo fa passare ogni cosa”, commenta.

A segnarla altrettanto profondamente la scomparsa della madre. “Non sono ancora riuscita a elaborare il lutto – spiega – Non pensavo che il legame di sangue fosse così forte. Amavo anche mio padre ma il rapporto con mia madre era qualcosa di unico. Se n’è andata in punta di piedi come ha sempre vissuto. Le dovevo ancora chiedere tante cose cose della vita, anche se non sono più una ragazzina. Conservo le ceneri dei genitori in camera mia, sopra il letto. Ogni tanto ci parlo e li saluto”.

Infine, l’attrice parla della sua vita sentimentale: “Diciamo che sono in una relazione complicata. In una trasmissione tv un paio d’anni fa avevo annunciato che mi sarei sposata (con Luca Iacomoni, ndr), ma sono quelle cose che bisogna fare subito, d’istinto. Più aspetti e più ti viene da dire ‘No, non lo faccio’”.

Lascia un commento

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98