Categoria | AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza

AGRIGENTO – “Caos”, salvati in extremis tre fratellini che hanno rischiato di annegare

AGRIGENTO – “Caos”, salvati in extremis tre fratellini che hanno rischiato di annegare

Tre fratellini agrigentini di 2, 4 e 12 anni, hanno rischiato di annegare nelle acque del mare, antistante la spiaggia del “Caos”, nella zona della galleria, tra i territori di Agrigento e Porto Empedocle. Tragedia evitata solo grazie all’intervento di due bagnini della cooperativa “Ulisse” guidati dal presidente Calogero Sedino. Uno dopo l’altro con grande professionalità e, a rischio di mettere a repentaglio la propria vita, i due soccorritori, hanno recuperato e trascinato a riva, i 3 bambini finiti in mezzo agli scogli, dove lì vicino l’acqua è profonda poco meno di tre metri. I due bagnini “eroi” sono Andrea Buccheri e, Rossella Mulè. Il fatto è avvenuto, ieri, verso le 10.30, mentre nello specchio di mare, il vento di maestrale soffiava minacciosamente. I tre fratellini si trovavano sull’arenile insieme ai loro genitori.

Lascia un commento

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

STATISTICHE

Site Info

TRS98