Categoria | AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza

LICATA – Tenta di estorcere soldi ad un parente ma all’appuntamento trova i Carabinieri: In manette un pescatore

LICATA – Tenta di estorcere soldi ad un parente ma all’appuntamento trova i Carabinieri: In manette un pescatore

A Licata i Carabinieri hanno arrestato ai domiciliari L G B, sono le iniziali del nome, 60 anni, per estorsione e rapina. L’uomo, con un pretesto, sarebbe entrato dentro casa di un parente di 87 anni. E avrebbe preteso da lui alcune centinaia di euro. L’anziano si è opposto alla richiesta, e il 60enne lo avrebbe scaraventato a terra, colpito a calci e pugni, e gli avrebbe rubato dai pantaloni 100 euro e poi un televisore da 32 pollici minacciando il parente così: “Se vuoi riavere il televisore mi devi dare 200 euro in contanti entro poche ore”. Il malcapitato ha telefonato ai Carabinieri che hanno organizzato l’appostamento “trappola”, e hanno sorpreso e ammanettato il 60enne all’atto della consegna dei 200 euro.

Lascia un commento

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

STUDIO 98 PROMO

STASERA IN TV

Calendario

febbraio: 2018
L M M G V S D
« Gen    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  

STATISTICHE

Site Info

TRS98