Tag Archive | "anziano"

SCIACCA – Rapina ad anziano: due condanne a 3 anni e 2 mesi


Il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Sciacca, Rosario Di Gioia, a conclusione del giudizio abbreviato, ha condannato a 3 anni e 2 mesi di reclusione ciascuno Antonino Pecoraro, 20 anni, di Sciacca, e Leandro Barone, 19 anni, di Palermo, imputati di rapina e lesioni personali in concorso a danno di un anziano. Pecoraro e Barone, nell’ottobre del 2015, avrebbero picchiato e rapinato l’anziano nel quartiere di San Michele a Sciacca.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

LICATA – Arresto per tentato furto ad anziano


I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Licata hanno arrestato Salvatore Paraninfo, 29 anni, presunto responsabile del reato di tentato furto in  abitazione. I Carabinieri, a conclusione delle indagini, hanno accertato che il 5 maggio scorso, durante i festeggiamenti del Santo Patrono di Licata, Paraninfo, insieme ad un altro uomo arrestato in flagranza, ha tentato un furto all’interno dell’abitazione di un 89enne pensionato licatese, nel centro cittadino. Paraninfo, a seguito di provvedimento apposito dell’Autorità Giudiziaria, è stato trasferito nel carcere “Petrusa” ad Agrigento.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

LICATA – Tentato furto ad anziano, arrestato un minorenne


A Licata i Carabinieri hanno arrestato uno studente di 16 anni perché nel centro cittadino, in via Alessandria, si è intrufolato dentro l’abitazione di un anziano, un pensionato di 90 anni, a fine di furto. I militari lo hanno sorpreso in flagranza di reato e lo hanno condotto in caserma. Risponderà di tentato furto. Il 16enne è recluso nell’istituto penale per i minorenni “Malaspina” di Palermo, a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

Anziano dato alle fiamme a Siracusa Giovane in fuga arrestato a Fiumicino


La polizia ha arrestato stamane alle 7, all’aeroporto di Fiumicino, un diciannovenne di Siracusa, Marco Gennaro, nell’ambito dell’indagine sull’omicidio di Giuseppe Scarso, l’ottantenne aggredito e poi dato alle fiamme nella sua abitazione nella notte tra l’1 e il 2 ottobre scorso e deceduto dopo 70 giorni di agonia all’ospedale Cannizzaro di Catania.

Il provvedimento è stato eseguito su ordine del gip Carmen Scapellato. La polizia aveva già arrestato un’altra persona, Andrea Tranchina, 18 anni, che davanti al gip ha confermato l’ aggressione. Gennaro era fuggito negli Stati Uniti con l’aiuto della madre, trovando ospitalità da alcuni parenti, e aveva già prenotato il biglietto di ritorno da New York per oggi; ma ad attenderlo ha trovato la polizia.

Marco Gennaro era andato a Phoenix. Attraverso il Servizio centrale operativo e l’Interpol era stato localizzato dalle forze di polizia federali americane e monitorato fino al momento dell’imbarco sul volo New York-Roma Fiumicino, che aveva prenotato per il rientro in Italia alla scadenza del visto turistico. Gennaro è stato portato nella casa circondariale di Civitavecchia.

Postato in Cronaca, In evidenza, SIRACUSACommenti (0)

AGRIGENTO – Estorceva denaro a un anziano disabile, arrestato tunisino


Estorceva denaro a un anziano disabile. E’ in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, firmata dal Gip del tribunale di Agrigento, che i poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Agrigento, hanno arrestato Mohamed Anour Chaouachi, tunisino di 30 anni, regolarmente presente in Italia. Il giovane immigrato, minacciando, anche di morte, un anziano agrigentino, con cadenza settimanale si sarebbe fatto consegnare dalle 20 alle 60 euro. L’estorsione – secondo l’inchiesta portata avanti dalla Mobile – andava avanti dal 2012. 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

CALTANISSETTA – Anziano scomparso da venerdì scorso


Da venerdì mattina non si hanno notizie di un pensionato di 87 anni di Caltanissetta, Andrea Gallo. A denunciare la scomparsa è stata la compagna settantenne dell’uomo, che non è più rientrato dopo che era uscito per la solita passeggiata mattutina dalla sua abitazione di via S. Nicolò. Le forze dell’ordine hanno avviato ricerche. Gallo non ha problemi di salute.

Postato in CALTANISSETTA, CronacaCommenti (0)

SCIACCA – Porto abusivo d’arma da fuoco e minaccia. arrestato 81 enne


I Carabinieri della Compagnia di Sciacca hanno arrestato ai domiciliari l’ottantunenne Giacomo Carbone, del luogo, con vari precedenti penali, per detenzione e porto abusivo di arma da sparo, ricettazione e minacce aggravate.

La scorsa domenica, ad ora di pranzo, l’anziano si è presentato presso l’abitazione occupata dal proprio figlio, sita in località Piana Grande, intimandogli, arma in pugno, di liberarla immediatamente e minacciandolo, contestualmente, di morte. Sulla scorta di quanto emerso,  tra i due vi erano già degli attriti legati proprio all’occupazione di detto immobile, insistente in un fondo di proprietà dell’anziano.

Tempestivo l’intervento dei Carabinieri della Tenenza di Ribera ai quali era giunta la richiesta di aiuto da parte della vittima. I militari del centro crispino hanno sorpreso l’uomo innanzi l’abitazione: all’interno dell’autovettura utilizzata hanno rinvenuto un revolver carico risultato essere oggetto di furto, denunciato nel 2001 ai Carabinieri della Compagnia di Sciacca.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

LICATA – Minaccia col coltello, anziano nei guai


A Licata i Carabinieri hanno denunciato un anziano pensionato perché, impugnando un coltello, avrebbe minacciato, al culmine di una lite, un commerciante.

 

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

FAVARA – Ritrovato un anziano scomparso


Grazie a un solitario podista che ieri mattina si è incamminato sulla strada che porta al Palasport di contrada Pioppo è stato possibile salvare un anziano di 75 anni caduto tre giorni fa in una sorta di pozzo. L’atleta aveva sentito nel percorso di andata una lamentela senza dare troppo peso al fatto. Al ritorno ha sentito lo stesso lamento. Con sua grande sorpresa ha notato un uomo, ancora lucido seppur comprensibilmente sfiancato, a cui però non poteva dare soccorso vista la profondità della cavità.    E’ stato accertato che il poveretto venerdì era caduto, finendo all’interno di un pozzetto dell’acqua alto un paio di metri, senza riuscire a risalire. I suoi “salvatori”, hanno allertato i carabinieri e un’ambulanza del 118. Poi in pochi minuti l’anziano è stato recuperato.
Cosciente, nonostante fosse rimasto bloccato ed incapace di ogni movimento per giorni, portando solamente le conseguenze dovute all’esposizione ad eventi atmosferici decisamente avversi. Soprattutto il freddo. Ora si trova ricoverato all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, anche se non versa in pericolo di vita.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

AGRIGENTO – Anziano truffato per 2.200 euro


Ad Agrigento i Carabinieri sono a lavoro nell’esame delle immagini registrate dalle telecamere di video – sorveglianza su Porta di Ponte al fine di risalire all’ identità di un truffatore che, presentandosi come amico di un gioielliere, ha raggirato un anziano vendendogli false pietre preziose per 2.200 euro, prelevate dall’ anziano a casa sua. Il malcapitato si è poi recato dal gioielliere del tutto ignaro di quanto accaduto, e ha scoperto di avere tra le mani solo patacche.

Postato in AGRIGENTO, CronacaCommenti (0)

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

luglio: 2017
L M M G V S D
« Giu    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98