Tag Archive | "Eccellenza"

ECCELLENZA – incredibile! dopo tre rinunce il Terranova Gela decide di giocare


Cristian Paradiso, presidente del Terranova Gela, ha dichiarato: “Mi mancava troppo il calcio e per questo ho deciso che da questa settimana torneremo a giocare, a partire dal match con il Castelbuono. Non ho mai ritirato la squadra dal campionato, perché ho solo mandato un fax di mancata presentazione alla partita con la Parmonval. Il nostro obiettivo sarà il raggiungimento dei play out”.

Davvero incredibile la decisione del Presidente del Terranova Gela, che, forse, con questa decisione vuole quando meno evitare la radiazione. A 9 turni dal termine, con i punti di penalizzazione subiti, e l’ultimo posto in classifica, con appena 5 punti sembra davvero improbabile che il Terranova Gela possa puntare ai play out.  Staremo curiosi nel vedere come si comporterà il Terranova Gela da qui, al termnine della stagione. In bocca al lupo.

Postato in CALTANISSETTA, In evidenza, SportCommenti (0)

ECCELLENZA – Anticipo, “Parmonval – Pro Favara” 0-0


Sul neutro di Castellammare del Golfo , finisce 0-0 l’anticipo valevole per la 17esima giornata del torneo di Eccellenza tra “Parmonval e Pro Favara”. Può considerarsi senz’altro buono il punto conquistato in trasferta dalla formazione di Balsamo di buon auspicio per tentare quella scalata miracolosa verso la salvezza riuscita la scorsa stagione con la speranza di eguagliarla anche in questa stagione.

Postato in SportCommenti (0)

CALCIO – Gli impegni delle agrigentine in Eccellenza e Promozione


La 17a giornata del campionato di Eccellenza A. Tante le sfide interessanti che tra sabato e domenica potrebbero ancora una volta dare una scossa alla classifica. Su tutte spicca la gara di vertice Riviera Marmi- Troina. Il Licata dopo la vittoria esterna di Marsala cercherà di dare continuità contro l’Alcamo, al Dino Liotta, in una gara non facile. La Pro Favara gioca in anticipo sul neutro di Castellammare del Golfo contro la Parmonval.

Altro week end infuocato nel campionato di Promozione A. Canicattì e Raffadali comandano la classifica e nel 17mo turno non possono sbagliare. Il match più difficile tocca ai gialloverdi che al Comunale ospitano l’Ares Menfi dell’ex Galluzzo. La squadra di Falsone invece al Bordonaro aspetta il Campobello. Merita attenzione anche la sfida del Salaci tra Kamarat e Libertas Racalmuto, un derby da alta classifica, dove la formazione di Scalia vorrà rilanciarsi per tentare l’inserimento nei play-off e la Libertas, pronta a consolidare il suo terzo posto.

 

Postato in AGRIGENTO, SportCommenti (0)

ECCELLENZA – Recupero, “Licata – Mussomeli” 1-1


Ennesimo pari per il Licata che non va oltre l’ 1-1 con il Mussomeli e conquista due punti in altrettante gare casalinghe. Un bilancio misero per i gialloblù che, dopo essere passati in svantaggio con un rigore trasformato da Scrudato al 36′ del primo tempo ,sono riusciti a pareggiare con il licatese purosangue angelo Zarbo a venti minuti dal termine.

Al fischio finale, nuova contestazione da parte dei tifosi nei confronti della dirigenza e del tecnico Pardo.

Postato in SportCommenti (0)

ECCELLENZA – Anticipo, inizio col botto per la Parmonval: battuto il quotato Troina


Sulla carta dovrebbe essere la squadra ammazza campionato. Come sempre accade, però, nel torneo di Eccellenza nulla è come sembra. E la Parmonval, nell’unico anticipo della prima giornata fà già parlare di sè sgambettando in casa il quotato Troina accreditato alla vittoria finale del torneo. A decidere è stata una rete di Gianluca Palmiteri al 60′ .

Postato in SportCommenti (0)

PROMOZIONE – La Libertas Racalmuto debutta in trasferta con la Partinicoaudace [VIDEO]


Sono stati sorteggiati i calendari di Eccellenza e Promozione. In una gremita aula consiliare di Grotte, la Lega Calcio Siciliana alla presenza dei suoi alti vertici, il Presidente Santino Lo Presti e il Vice Presidente Sandro Morgana e alla presenza dei dirigenti delle varie società interessate  e degli addetti ai lavori ha diramato i calendari dei due tornei di Eccellenza e Promozione, oltre,a formulare i migliori auguri per una stagione che si presenta impegnativa e difficile sotto tutti punti di vista. Si parte domenica 11 settembre con inizio alle otre 15.30 per la prima giornata del girone di andata e si chiude il 15 aprile. Previsto uno stop di tre settimane per la sosta natalizia dal 18 dicembre 2016 al l’8 dicembre 2017.

In Promozione, debutto arduo per la Libertas Racalmuto sul campo dell’ambiziosa Partinicoaudace della Presidentessa Antonella Redicelli. Dalla seconda alla sesta giornata , la Libertas è attesa da 5 derby consecutivi: Kamarat in casa alla seconda, Raffadali ( già incontrato in Coppa Italia) fuori, alla quarta arriva la Gattopardo, è derbissimo alla quinta , al Carlotta Bordonaro contro il favorito del torneo, il Canicattì, alla sesta arriva il Casteltermini; la Libertas giocherà due turni consecutivi in casa la decima e undicesima giornata contro Ares Menfi e Atletico Ribera; Alla dodicesima altro derby fuori casa contro il Ravanusa; alla tredicesima si rinnova l’avvincente sfida contro il Serradifcalco;mentre chiuderà il girone di andata in casa contro il Salemi. Insomma, un avvio per niente facile in un campionato difficile pieno di derby e insidie. Con l’eliminazione al primo turno dalla Coppa Italia alla Libertas Racalmuto non rimane altro che, concentrarsi sul torneo e tentare di raggiungere al più presto una salvezza tranquilla soprattutto grazie ai sette giocatori argentino-spagnoli ancora non utilizzati per il mancato arrivo dei transfert.

Questa la prima giornata di Promozione:

CANICATTI’ – CINQUE TORRI TRAPANI

CASTELLAMMARE – SERRADIFALCO

CASTELTERMINI – ATLETICO RIBERA

GATTOPARDO – CAMPOBELLO DI AMZARA

KAMARAT – ARES MENFI

PARTINICAUDACE – LIBERTAS RACALMUTO

SALEMI – RAVANUSA

RAFFADALI – NUOVA SANCIS

Postato in AGRIGENTO, Eventi, In evidenza, RACALMUTO, Sport, VideoCommenti (0)

GROTTE – Lunedi 5 settembre la Lega Sicula presenta i calendari di Eccellenza e Promozione


I calendari dei due gironi dell’Eccellenza e dei quattro della Promozione – così come quello del girone della Serie C1 del calcio a cinque – saranno presentati nel corso di una conferenza stampa programmata lunedì 5 settembre p.v., alle 12 nell’aula consiliare del comune di Grotte, in provincia di Agrigento.

Entro le ore 14,30 dello stesso giorno i calendari saranno diramati ufficialmente agli enti ed ai colleghi in indirizzo. Nel corso dello stesso pomeriggio, sarà diramato l’organigramma dei gironi della Prima Categoria e della Serie C2 del calcio a cinque.

Postato in AGRIGENTO, Eventi, In evidenza, SportCommenti (0)

ECCELLENZA – 3 posti liberi per 7 squadre. Spera la Libertas Racalmuto


I posti nel massimo campionato dilettantistico siciliano sono tre, come ufficializzato dal presidente del Comitato regionale Sicilia, Santino Lo Presti. Mercoledì si riunirà la commissione insediata presso la sede del comitato e giovedì la nuova griglia dei campionati di Eccellenza e Promozione sarà ufficializzata. I posti in Eccellenza sono in tutto tre per la promozione della Leonzio, il ripescaggio della Sancataldese in serie D e la defezione della Leonfortese per coprire l’organico complessivo di 32 squadre spalmate sui due gironi siciliani. Tre posti per cui concorrono sette squadre: Raffadali e Libertas Racalmuto appena retrocesse dall’Eccellenza, Casteldaccia, Ragusa , Licata e Castellammare approdate nei play-off Promozione e sconfitte,  e c’è anche la Juve Terranova Gela( ex Atletico Gela), che la scorsa stagione è rimasta fuori di un soffio dai play-off.  Naturalmente, in casa Libertas Racalmuto si spera tanto che possa esserci il ripescaggio in Eccellenza, la formazione affidata all’ex calciatore di A e B Angelo Consagra si trova già alle prese con la preparazione pre-campionato dallo scorso 25 luglio, e un’amichevole disputata con la Nissa. Dunque, ore frenetiche per conoscere le sorti del proprio futuro: Eccellenza o Promozione. In queste ore, ognuna delle società che hanno presentato domanda di ripescaggio tira acqua per il proprio mulino, affrettando conclusioni in favore del proprio conto. Massimo rispetto per tutte e sette le società in lizza, ma non ci sentiamo di azzardare alcun pronostico . Saranno i dirigenti federali  allo studio  per la composizione dei due gironi a decretare le tre squadre ripescate. Si fa però strada una voce secondo cui i vertici della Lega starebbero valutando l’ipotesi di un girone “Nord” ed uno “Sud”, in sostituzione degli storici raggruppamenti orientale ed occidentale.
Un classico girone B vedrebbe le messinesi affrontare compagini delle provincie di Catania, Siracusa, Enna e Ragusa, mentre la nuova ipotesi contemplerebbe la provincia di Messina in compagnia di quelle di Trapani e Palermo, insieme ad altre due compagini necessarie per il raggiungimento del “magic number”, fissato a 16.

Quanto agli accoppiamenti di Coppa Italia, sarà necessario qualche giorno in più per la lista completa. Nelle gare del 28 agosto e del 4 settembre.
Il campionato, che partirà domenica 11 settembre, avrà invece il suo calendario solo a fine mese.

Avremmo potuto scrivere un articolo di parte lusingando ed elevando i sani valori della società Libertas Racalmuto, ma non lo facciamo, è tutto nelle mani sapienti dei dirigenti della Lnd. Bisogna solo pazientare qualche altra ora.

Postato in In evidenza, SportCommenti (0)

PROMOZIONE – La Nissa in Eccellenza con due turni di anticipo [Vd Calcedonio Iacuzzo]


Con 180 minuti di anticipo la Nissa da stasera si trova promossa in Eccellenza. Per la formazione di Angelo Cartone è stata una scalata quasi mai messa in discussione. Vittorie a raffica che hanno sancito questo responso certamente meritato. E’ stata la Nissa dei record con le 12 vittorie consecutive inanellate ad avvio di campionato che hanno proiettato sin da subito la Nissa verso il massimo campionato regionale. Una strscia stoppata alla 13 esima giornata dall’Atletico Gela, lo stesso avversario con il quale, oggi, la Nissa, ha potuto festeggiare la meritata promozione in Eccellenza, seppur soffrendo e rimontando il doppio svantaggio. Ma il 2-2 è bastato per poter dare il via ai festeggiamenti e proiettare la città di Caltanissetta nel calcio che conta. L’unico momento di smarrimento, la Nissa, l’ha avuto, dopo la sosta natalizia con le due sconfitte consecutive subite con il Canicattì in casa e a Licata. Due sconfitte che, fortunatamente, non hanno compromesso quanto di buono costruito nel girone di andata. Infatti, il margine di vantaggio acquisito sulle dirette rivali, era talmente cospicuo, che le due sconfitte di inizio 2016, non hanno intaccato il cammino verso il trionfo. Ricordiamo che, 5 anni fa, la Nissa giocava in Serie D, ed una serie di vissitudini economici, hanno costretto questa blasonata società di ripartire dal basso, vincendo gli ultimi 4 tornei, ritrovandosi cosi, nel posto che più le compete. Davvero tanti auguri di cuore alla società Sport Club Nissa 1962 che seguiamo con particolare interesse sin dalla sua nascita. 

LE IMMAGINI VIDEO E IL COMMENTO SONO DI CALCEDONIO IACUZZO

Postato in CALTANISSETTA, In evidenza, Sport, VideoCommenti (0)

ECCELLENZA – Mazzata del giudice sportivo sulla Pro Favara


Il Giudice sportivo si abbatte sulla Pro Favara. Un vero e proprio bollettino di guerra quello risultante dal comunicato federale. La gara presa in esame è Pro Favara- Mussomeli, giocata domenica scorsa al “Bruccoleri” di Favara, vinta 1 a 0dalla squadra ospite e terminata con sette ammoniti e 4 espulsi, tutti della Pro Favara. La squalifica più pesante, cinque anni, è stata inflitta al dirigente Salvatore Marrone, inibito a svolgere ogni attività fino al 31 dicembre del 2020. Secondo il referto del commissario di campo e terna arbitrale, Marrone si sarebbe reso responsabile di reiterate proteste nei confronti di un assistente dell’arbitro, di contegno offensivo e minaccioso nei confronti dello stesso e per averlo colpito con calci e attinto con sputi al viso, durante la gara; nonchè per contegno offensivo, minaccioso ed aggressivo nei confronti degli ufficiali di gara, alla fine della partita. Per proteste è stato sospeso fino al 15 marzo l’allenatore Gaetano Longo e per una gara ciascuno a seguito dell’espulsione dal campo i giocatori: Armenio, Fallea e Costanza che salteranno la trasferta di Mazara. Per i fatti del dopo partita il Giudice Sportivo della Lega Sicula ha squalificato anche lo stadio “Bruccoleri” per due giornate e multato la società con mille euro di multa. Il tutto, scrivono nel rapporto arbitro, assistenti e commissario di campo, per gravi e ripetute manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti degli ufficilai di gara, altresì attinti da sputi, durante e alla fine della stessa, nonchè per avere, persona non identificata, indebitamente presente all’interno degli spogliatoi.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza, SportCommenti (0)

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

marzo: 2017
L M M G V S D
« Feb    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98