Tag Archive | "Incidente"

LICATA – Si schianta «Gazzella», grave un carabiniere


Due carabinieri in servizio su una ‘Gazzella’, sono rimasti feriti, uno dei quali in maniera grave, nello scontro con un’altra vettura, guidata da un giovane. L’incidente stradale si è verificato, nel corso di un inseguimento di un’auto, con a bordo dei soggetti sospetti, probabilmente malviventi dell’Est Europeo in trasferta nell’Agrigentino. È successo nella tarda serata di giovedì, lungo la strada statale 115, nel tratto da Licata verso Gela, in località «Falconara». I due carabinieri prestano servizio al Nucleo Radiomobile della Compagnia di Licata.

Si trovavano in giro di perlustrazione del territorio cittadino, sull’auto di servizio, una Seat Leon consegnata da pochi mesi. Proprio in quei momenti un altro Comando dell’Arma, ha segnalato la presenza di un veicolo diretto verso la provincia di Agrigento, su cui viaggiavano, a quanto pare, almeno tre individui stranieri, giunti nella nostra zona, forse con le intenzioni di compiere un’azione delinquenziale. La ‘Gazzella” ricevuta la segnalazione si è messo sulle tracce del mezzo sospetto. Sono bastate alcune ricerche per individuarlo. Ne è nato un inseguimento durato però pochi metri. In quei momenti, infatti, è sopraggiunta una Fiat Punto, con alla guida un gelese di 24 anni, che è entrata in collisione con la macchina della Benemerita. L’incidente è stato particolarmente violento, tanto che i due mezzi coinvolti hanno riportato grossi danni. Sia i due carabinieri, che il nisseno, sono rimasti feriti. Il più grave, un appuntato, che si trovava alla guida della ‘Gazzella”. L’auto con i fuggitivi è riuscita a fare perdere le tracce, probabilmente tornata indietro per evitare guai.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

INCIDENTE STRADALE – Tamponamento a catena sulla Palermo-Sciacca: un ferito, traffico in tilt


Tamponamento a catena sulla Palermo-Sciacca. È di cinque auto coinvolte e un automobilista ferito l’incidente stradale avvenuto ieri sera sullo scorrimento veloce, in direzione di Palermo, all’altezza del bivio per Altofonte. Un’auto è uscita fuori strada schiantandosi prima contro il guardrail e poi ribaltandosi.

Il ferito è stata soccorso dal 118 ma non si conoscono ancora le sue condizioni cliniche. Ma non è in pericolo di vita. Sul posto i carabinieri della Compagnia di Monreale che dovranno accertare la dinamica.

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza, PALERMOCommenti (0)

STATALE 113 – Con la moto contro un camion: muore titolare b&b


Incidente mortale ieri pomeriggio sulla statale 113 all’altezza di Partinico. A perdere la vita un imprenditore palermitano, Filippo Maneri di 52 anni, titolare di un bed and breakfast nella zona.

L’impatto fatale è avvenuto nel tratto di strada che collega Partinico ad Alcamo. Secondo quanto si apprende dalle prime indiscrezioni, Maneri, a bordo di una Bmw, avrebbe perso il controllo della moto schiantandosi al suolo. Non è ancora chiaro se l’uomo abbia impattato anche contro un mezzo pesante, presente al momento dell’incidente

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che hanno soccorso Maneri trasportandolo all’ospedale di Partinico. Arrivato al nosocomio già in condizioni disperate, il 52enne è morto poche ore dopo.

Sul posto i carabinieri di Partinico che stanno effettuando i rilievi necessari per costruire l’esatta dinamica dell’incidente. Presente anche la polizia per gestire il traffico sulla statale 113.

Postato in Cronaca, In evidenza, PALERMO, TRAPANICommenti (0)

RACALMUTO – Incidente ss 640: peggiora il bambino ferito


Il tragico incidente stradale di domenica pomeriggio sulla strada da Racalmuto per Canicattì. Ieri è stata restituita ai familiari la salma di Elena Giardina, la 38enne sposata e mamma di una bimba. Uno dei 5 feriti – il bambino di 11 anni – è stato trasferito dal “Barone Lombardo” di Canicattì, all’ospedale di Messina. Ha un brutto trauma cranico ed i medici del nosocomio canicattinese hanno preferito spostarlo in una struttura sanitaria meglio attrezzata. Gli altri quattro : mamma, papà ed i due figli di 7  e 4 anni – sono rimasti invece ricoverati.  Hanno delle brutte fratture e dei traumi. Nessuno di loro che erano sulla Renault Megane – è però, per fortuna, in pericolo di vita. Ieri, è stata , intanto – su disposizione del sostituto procuratore di turno Simona Faga, che sta coordinando il fascicolo di inchiesta, restituita alla disperazione della famiglia, la salma di Elena Giardina. La 38 enne di Canicattì non ce l’ha fatta. A causa delle ferite e dei traumi riportati nell’incidente che si è verificato domenica pomeriggio, lungo il vecchio tratto della statale 640 quasi all’altezza di Tenuta Roveto, la donna sposata e mamma di una bambina, è deceduta ancor prima di giungere in elisoccorso all’ospedale “ Sant’Elia” di Caltanissetta. Nelle prossime ore, la famiglia che ieri stava organizzando i funerali, le darà l’addio. Il fascicolo di inchiesta, avviato dalla Procura della Repubblica di Agrigento, per l’ipotesi di reato di omicidio colposo, resta aperto a carico di ignoti. I poliziotti della Polstrada intervenuti sul posto, da una prima ricostruzione sembrerebbero essere certi che una delle due vetture coinvolte abbia, aqll’improvviso invaso l’altra carreggiata.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza, RACALMUTOCommenti (0)

RACALMUTO – Scontro tra auto lungo la vecchia 640: morta 38 enne


E’ arrivata priva di vita, all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta, la trentottenne di Canicattì: Elena Giardina. La donna è rimasta vittima del gravissimo incidente stradale lungo il vecchio tracciato della statale 640, la Agrigento-Caltanissetta. L’impatto si è verificato fra Racalmuto e Canicattì, all’altezza della “Tenuta Roveto”.  

A scontrarsi, per cause ancora in corso di ricostruzione da parte della polizia Stradale del distaccamento di Canicattì, sono state due autovetture: una Ford Fiesta ed una Renault Megane. La Ford Fiesta, guidata dalla donna, è stata sventrata – a causa dell’impatto – lungo tutta la fiancata passeggero. 

Elena Giardina, sposata e madre di un figlio era commessa in un negozio del centro commerciale Le Vigne, aveva appena finito il turno di lavoro e stava tornando a casa. Ci sono anche 4 feriti, gli occupanti l’altra autovettura, una Renault Megane, guidata da un altro canicattinese D.C.,49 enne, che viaggiava in compagnia della sua famiglia Ricoverati all’ospedale Barone Lombardo di Canicattì, sono state diagnosticate  varie lesioni, ma nessuno verserebbe in pericolo di vita.

Sull’incidente è stata aperta un’indagine , con il coordinamento della Procura di Agrigento, e i mezzi sono stati posti sotto sequestro.  Unica certezza al momento è che nella zona imperversava la pioggia e l’asfalto era scivoloso.

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenza, RACALMUTOCommenti (0)

NARO – Grave incidente in c.da Furore, scontro tra auto


Grave incidente alle porte di Naro, in contrada Furore sulla statale 576 in direzione Agrigento. Intorno alle 15 di ieri pomeriggio una Renault Clio con a bordo una coppia di Campobello di Licata ha perso il controllo andando a schiantarsi contro una Golf occupata da una coppia di coniugi agrigentini.

La Clio è andata completamente distrutta nell’impatto. Sul posto i carabinieri di Naro per competenza territoriale, i vigili del fuoco che hanno estratto uno dei coinvolti dall’incidente e gli operatori del 118 che hanno allertato l’elisoccorso in servizio all’ospedale di Caltanissetta che ha trasferito la donna di Campobello di Licata in codice rosso all’ospedale Civico di Palermo, mentre i due occupanti della Golf sono stati portati al San Giovanni di Dio di Agrigento.

FONTE: TELETUA

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

PALERMO – Scontro con un’auto. Perde la vita un motociclista di 41 anni


Uno schianto violentissimo al semaforo è costato la vita ad un uomo oggi all’alba a Palermo. L’impatto tra lo scooter di un 41enne, Mauro Di Benedetto, ed una Volkswagen si è rivelato fatale in via Pitrè, all’incrocio con viale Regione Siciliana. Il centauro, di Palermo ma residente a Villabate, è stato sbalzato dalla sella ed è finito violentemente sull’asfalto, battendo la testa

Quando è stato lanciato l’allarme sul posto sono arrivati i sanitari del 118 che hanno tentato in tutti i modi di rianimarlo, ma per l’uomo non c’era già più niente da fare, le ferite interne si sono infatti rivelate gravissime.

In base agli accertamenti effettuati sul posto, il 41enne stava tornando a casa dopo una notte di lavoro. Ad effettuare i rilievi gli agenti dell’Infortunistica della polizia municipale che ricostruiranno con esattezza la dinamica del tragico schianto. L’uomo al volante dell’auto contro cui la vittima si è scontrata è un trentenne: è stato trasportato in ospedale per essere sottoposto all’alcoltest e per rilevare eventuali tracce di droga nel sangue, ma entrambi gli esami sono risultati negativi. Le indagini sono in corso.

incidente_palermo1

Postato in Cronaca, In evidenza, PALERMOCommenti (0)

LICATA – Una preghiera per Ivana Farruggio


E’ ricoverata in gravi condizioni al reparto di Rianimazione dell’ospedale Villa Sofia di Palermo dove è stata trasferita la 21 enne licatese, Ivana Farruggio, vittima di un incidente stradale che si è verificato in via Umberto a Licata. E oggi  alle 18 da Piazza Progresso, proprio sotto al municipio di Licata, gli amici di Ivana Farruggio hanno organizzato una fiaccolata di preghiera. La comunità ecclesiale cittadina prega per il miracolo.

IVANA FARRUGGIO

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

SCIACCA – Gravissimo incidente a San Giorgio: un morto e due feriti


Un sessantacinquenne di Caltabellotta (Ag), Pellegrino Muscarnera, è morto e il fratello di 50 anni è rimasto gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto ieri sera in contrada San Giorgio a Sciacca.

I due sono stati falciati da una macchina. Una famiglia di Caltabellotta, dopo essere stata a Sciacca, stava facendo rientro in paese quando la Fiat Stilo è sbandata ed è finita contro il guard-rail. Conducente e occupanti – quattro persone complessivamente – sono rimasti illesi, ma l’auto non poteva più marciare.

I quattro hanno chiamato il carro attrezzi e alcuni loro familiari affinché li andassero a recuperare. A Sciacca sono arrivate quasi subito due macchine di familiari. Mentre osservavano i danni all’auto, è sopraggiunta un’Audi che ha falciato i due uomini.

(Foto Giovanni Certa) FONTE: CORRIERE DI SCIACCA

 

Postato in AGRIGENTO, Cronaca, In evidenzaCommenti (0)

INCIDENTE – Moto contro tir, muore 47 enne, grave figlio di 10 anni sulla Palermo- Agrigento


Un motociclista palermitano di 47 anni è morto in un incidente stradale sulla statale Palermo-Agrigento nei pressi dello svincolo di Misilmeri.

La vittima è Paolo Greco, palermitano di 47 anni. Con lui sulla sella di una Kawasaki Ninja viaggiava il figlio di 10 anni. Il piccolo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale dei Bambini di Palermo dai sanitari del 118. Le sue condizioni sono gravi. Lo scontro è avvenuto con un autocarro. I rilievi sono eseguiti dalla polizia stradale.

Sul posto anche personale dell’Anas. I sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del motociclista. Il transito nella zona è rimato bloccato.

 

 

 

 

Postato in Cronaca, In evidenza, PALERMOCommenti (0)

Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98