Tag Archive | "Partinicaudace"

PROMOZIONE – Anticipo, “Partinicaudace – Casteltermini” 2-3


Il Casteltermini ha sette vite, e dopo la bruciante quanto inattesa sconfitta interna subita col Salemi, ottiene a Partinico una sorprendente vittoria per 3-2 che, permette alla formazione di Mauro Miccichè di poter tenere ancora vive le speranze di evitare la retrocessione diretta. Dunque, una vittoria che rimette tutto in discussione in chiave retrocessione-play-out.

Postato in SportCommenti (0)

PROMOZIONE – 2 recuperi, scialbo pari per il Serradifalco: vittoria salutare per l’Atletico Ribera


E ieri, si sono anche giocati due recuperi valevoli per il campionato di Promozione Girone A. Partita scialba e avara di gol ed emozioni al “Bordonaro” di Canicattì tra Serradifalco e Partinicaudace. L’unico sussulto del primo tempo arriva al 45′ con Bonfatto che si fa ipnotizzare e parare un rigore. Il Partinicaudace rimane in 10 a inizio ripresa ma paradossalmente non rischia più niente e anzi sfiora il gol in due occasioni. Un punto che permette ad entrambe di muovere timidamente la classifica. E se mentre la formazione di Mimmo Bellomo è quasi salva, cosi non lo è per i falchetti di Bognanni che devono ancora garantirsi la permanenza in Promozione nelle prossime sfide. Ad iniziare da quella di domenica prossima a Casteltermini.

E’ bastato un calcio di rigore di Calogero Carovana verso il finire del primo tempo per permettere all’Atletico Ribera di superare il Cinque Torri ed accaparrarsi l’intera posta in palio .Un successo che dà nuova linfa alla classifica dell’Atletico, con i biancazzurri che si trovano distanziati di 5 punti dall’Ares Menfi, squadra che occupa l’ultimo posto disponibile per i play-off. Per il Cinque Torri invece la classifica recita ancora dieci punti e ultimo posto condiviso col Casteltermini.

 

Postato in SportCommenti (0)

PROMOZIONE – Anticipo, “Partinicaudace – Kamarat” 5-1


Nuova pesante sconfitta subita dal Kamarat in casa del Partinicaudace per 5-1. Per la formazione di Mimmo Bellomo una vittoria che ridà tranquillità alla classifica e all’ambiente. Per il Kamarat l’ennesimo crollo in una stagione deludente e una classifica ancora non del tutto tranquilla ai fini della salvezza.

Postato in SportCommenti (0)

PROMOZIONE – Recupero, pari spigoloso ma giusto tra “Libertas Racalmuto – Partinicaudace” 1-1 [VIDEO GOL]


Nel recupero giocato allo stadio comunale di Grotte, valevole per la 16esima giornata del torneo di Promozione Girone A, tra Libertas Racalmuto e Partinicaudace ne scaturisce un pareggio (1-1) che può essere considerato sostanzialmente un risultato giusto per entrambi, per quello che si è visto in campo durante i 90 minuti di partita, come ha dichiarato , anche , il mister della Partinicaudace, Mimmo Bellomo, ritornato da queste parti, sempre stimato e apprezzato per il suo modo di fare e soprattutto nell’analizzare in maniera certosina e meticolosa la gara. “E’ stata una partita di categoria superiore, dove si sono visti sprazzi di grande calcio, giocata in modo maschio, anche con qualche colpo proibito,se le sono date di santa ragione, ma al triplice fischio si sono tutti abbracciati e baciati, dando vita ad un terzo tempo, difficilmente visto, in queste categorie”. L’analisi dell’esperto tecnico, fotografa perfettamente l’andamento di una gara, dove è stato anche molto bravo, il direttore di gara, il Signor Luigi Scicolone di Caltanissetta, che in altre occasioni, avrebbe anche potuto perdere la bussola. Invece, il fischietto nisseno, è stato tra i migliori in campo, Non era facile far finire le due squadre in 11 contro 11 al termine di una combattutissima gara. Tra le note positive in casa Libertas, la nuova marcatura  del suo bomber, Oliver Cozma, la sedicesima, una a partita. Ma al di là del risultato che, potrebbe considerarsi negativo per la squadra di casa, quella vista oggi, è stata una buona Libertas  che non è affatto dispiaciuta. Se si considera la lunga sosta natalizia, ben 3 settimane, la formazione di Angelo Consagra, ha ben giocato contro un avversario tosto, cinico e soprattutto ben messo in campo. La condizione tecnico- atletica può ritenersi soddisfacente e sul piano del gioco, con la palla a terra, in certi frangenti, la Libertas, è devastante eineguagliabile in questa categoria. Forse, il punto debole, di questa squadra, nel girone di ritorno, è la panchina corta che si ritrova, non essendo riuscita a sostituire i due partenti: Valenti e Alejandro  e le solite incertezze difensive. Per quanto riguarda la cronaca del match non è stata una partita ricca di occasioni, ma è stata giocata a ritmi intensi. La prima vera occasione capita tra i piedi del veterano Daniele Di Maria che con una conclusione da 30 metri timbra la traversa a portiere battuto. Al 23′ il primo tiro in porta della Libertas con Cozma che termina alto. Al 29′ la Libertas sblocca con il solito Cozma, servito al limite dell’offiside mette a sedere una paio di difensori e batte il portiere ospite per l’1-0. Al 34′ Moreno Tartaglia potrebbe infierire il colpo del ko, ma da posizione ravvicinata si fa respingere per ben due volte la conclusione dal portiere. Al 41′ Conigliaro, lasciato inspiegabilmente solo, in piena area di rigore , sugli sviluppi di una punizione , mette dentro la palla dell’1-1 finale. Nella ripresa, le due squadre ci provano soprattutto con conclusioni dalla lunga distanza imprecisi. Termina 1-1 in una gara divertente che non ha annoiato il pubblico nonostante il giorno infrasettimanale.  

Libertas Racalmuto 1

Partinicaudace         1

Marcatori: pt 29’ Cozma, 41’ Conigliaro.

Libertas Racalmuto: Priolo, Saidi, Lazzari, Ferrara, Cignetti, Castaldo, Tabares, Hassan, Cozma, Arrigo, Tartaglia. All.: Angelo Consagra. A disposizione. Barbello, L. Cignetti, La Mendola,

Partinicaudace: Chimenti, Caronia, Di Trapani, Schiera (1’ st Plescia), Conigliaro, Corrao, Campione, Catalano, Palmiteri, Lauricella (25’ st Campione), Di Maria. Allenatore Mimmo Bellomo. A disposizione: Lombardo, Barranca, Bono, Cavaliere, F. Virga.

Arbitro: Luigi Scicolone della sezione Aia di Caltanissetta.

Assistenti: Michele Ciavarella e Michele Ciappa di Caltanissetta. 

Postato in In evidenza, Sport, VideoCommenti (0)

PROMOZIONE – Domani(mercoledi) si recupera “Libertas Racalmuto – Partinicaudace”


E domani, la Libertas Racalmuto recupera l’incontro rinviato domenica scorsa,causa maltempo, contro il Partinicaudace. La gara si gioca allo stadio comunale di Grotte, con inizio alle ore 14.30. Una sfida da alta classifica, con la Libertas , che, in caso di successo potrebbe accorciare le distanze sulla capolista Raffadali, sconfitta nell’ultimo turno a San Giuseppe Jato.

 

 

Postato in RACALMUTO, SportCommenti (0)

CALCIO MERCATO – Daniele Di Maria no alla Nuova Sancis si al Partinicaudace, è domani è derbissimo


Era nell’aria già da tempo ma ora c’è anche l’ufficialità. Jaime Martinez Nunez è un nuovo attaccante del Licata. L’attaccante, prelevato dal Corigliano e cresciuto nelle giovanili dell’Atletico Madrid,  sarà già a disposizione a partire da domenica. 

E nel calcio mercato non mancano i colpi di scena. Daniele Di Maria che, nei giorni scorsi, dal Canicattì si era accasato alla Nuova Sancis di San Giuseppe Jato, dopo qualche giorno ha rescisso il contratto, per firmare con la Partinicaudace di Mimmo Bellomo. E ironia della sorte, domani, si gioca il derbyssimo tra Partinicaudace-e Nuova Sancis e Di Maria si ritroverà di fronte quella che è stata la sua squadra per appena 48 ore. Ma nel calcio succede anche questo.

Postato in In evidenza, SportCommenti (0)

PROMOZIONE – Prova di forza della Libertas Racalmuto che passa in rimonta a Partinico


Una vittoria che fa senz’altro rumore quella della Libertas  Racalmuto, conquistata in rimonta, in trasferta allo stadio La Franca di Partinico. Gli ambiziosi palermitani della Presidentessa Radicelli, non si nascondono di volere disputare un campionato ai vertici della classifica. Ma oggi, i neroverdi hanno dovuto fare i conti con l’orgoglio della Libertas Racalmuto, che, al di là del responso nelle due gare del primo turno di Coppa Italia contro il Raffadali aveva dimostrato di esserci. Ora, il primo ruggito in campionato, dalla trasferta difficile di Partinico per una vittoria che arriva in rimonta.

Al 25′ del primo tempo i locali rimangono in inferiorità numerica , Virga dice qualche parola di troppo al direttore di gara e viene espulso. Ma nonostante l’uomo in meno, la Partinicaudace, passa in vantaggio al 35′  quando Zerbo , scappa al suo marcatore e sblocca la gara da pochi metri.

Nella ripresa, la Libertas Racalmuto a quanti lo avessero dimenticato che è reduce da una tretrocessione dal difficile torneo di Eccellenza e di conoscere abbastanza bene il torneo di Promozione. Ma soprattutto si riscopre in campo il carattere e l’orgoglio dei giocatori. E al 65′, proprio lui, il tanto atteso Lazzari, al suo debutto, grazie all’arrivo del transfert pareggia dopo avere preso il palo interno. Al 70′ la Libertas completa la rimonta con Oliver Cozma, un altro dei suoi giocatori che non ha bisogno di presentazioni, bravo con il tap in vincente. Un uno-due che taglia le gambe ai locali e che regala tre punti pesanti alla Libertas Racalmuto in vista del primo dei cinque derby consecutivi che l’attendono al varco.

Postato in In evidenza, SportCommenti (0)

PROMOZIONE – Inizia a Partinico l’avventura della Libertas Racalmuto


Inizia dalla lontana trasferta di Partinico il campionato di Promozione della Libertas Racalmuto. Debutto tutt’altro che facile. Una trasferta delicata sul campo di una formazione che vuole ben figurare in questo campionato di Promozione e che ha al timone della società un’ambiziosa Presidentessa , Antonella Radicelli, imprenditrice 40 enne, nel settore della solidarietà. Insomma, una donna in carriera, che ha una grande passione per il calcio. E questa rapprenseta già una novità di tutto rispetto per un campionato di Promozione siciliano ai nastri di partenza, in un girone A che si prospetta incandescente. La Radicelli vuole riportare in alto il calcio a Partinico come ai tempi della Serie D.  La Libertas Racalmuto, dal canto suo, proviene, invece dall’alto essendo retrocessa dal torneo di Eccellenza. Nuovamente affidata al professionale mister Angelo Consagra cercherà tra giocatori confermati (trattasi da sempre dello zoccolo storico) nuovi( tra i quali anche una serie di juniores interessanti alcuni prodotti in casa) e soprattutto la colonia proveniente dall’Argentina e dalla Spagna. Insomma, il Dg Biagio Calvano ha messo a disposizione di Consagra una rosa che possa ben comportarsi nel difficile torneo di Promozione per poter mirare ad una salvezza tranquilla. Buone indicazioni sono arrivate anche dal doppio confronto di Coppa Italia, nonostante l’eliminazione contro il Raffadali. Ma in entrambe le gare, una persa per 0-2 in casa e l’altra pareggiata 1-1 fuori, mai, la Libertas ha sofferto gli avversari nonostante l’assenza di tutti gli stranieri ancora in attesa dei transfert. Si spera, di poter ritornare da Partinico con un risultato positivo, per poi, proettarsi nei 5 derby consecutivi il calendario ha sorteggiato per un avvio per nulla favorevole. La gara d’esordio tra “Partinicaudace e Libertas Racalmuto2 è piena di incognite e se dovessimo azzardare un pronostico ci giochiamo una tripla, dove tutto può succedere.

Postato in In evidenza, PALERMO, RACALMUTO, SportCommenti (0)


Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

STATISTICHE

Dettagli www.trs98.it

Site Info

TRS98