Tag Archive | "Vallelunga"

PROMOZIONE – Libertas Racalmuto ancora sconfitta la classifica si fa allarmante


La Libertas Racalmuto ritorna dalla trasferta di Altofonte con una nuova sconfitta , la quarta in sette gare e la classifica inizia a farsi preoccupante per gli uomini di mister Lillo Capraro. Il risultato di 1-0 per la matricola palermitana , al momento vera rivelazione del torneo, sta anche stretto ai locali, visto che il migliore in campo degli ospiti risulta il portiere Lillo Giardina autore di ben 4 parate che avrebbero potuto rendere la sconfitta ancora più pesante. Da segnalare oltre alla buona prova del numero uno Giardina anche la buona prestazione di Toure, e la traversa colpita da Cozma. Ma la prova dei racalmutesi rimane incolore come nelle ultime uscite e ora si attende una reazione già a partire dalla prossima gara in casa, nel derby contro la Gattopardo. Intanto, in testa la Partinicaudace mette a segno il cosiddetto “settebello” sette vittorie su altrettante gare, l’unica che sembra poter tenere il passo è il Castellammare di m ister Mione oggi, ancora vincente a suon di gol sull’Atletico Ribera. Successo importante in chiave salvezza per la Gattopardo contro il Serradifalco , buon pari esterno del Ravanusa a Vallelunga. 

Altofonte Football Club – Libertas 2010 1-0
Castellammare Calcio 94 – Atletico Ribera 3-0
Casteltermini – Campobello 1-1
Football Club Gattopardo – Olimpic Serradifalco 2-0
Nuova Sancis – Città di Castellammare 1-1
Partinicaudace – Cinque Torri Trapani 3-0
Salemi 1930 – Don Bosco Partinico 2-0 ore 15:00
Vallelunga – Ravanusa 1-1

Classifica

Partinicaudace 21
Castellammare Calcio 94 19
Salemi 1930 17
Città di Castellammare 14
Altofonte Football Club 14
Vallelunga 11
Cinque Torri Trapani 10
Campobello 8
Olimpic Serradifalco 7
Ravanusa 7
Football Club Gattopardo 7
Libertas 2010 5
Atletico Ribera 5
Don Bosco Partinico 4
Nuova Sancis 4
Casteltermini 3

Prossimo turno – 29/10/17

Atletico Ribera – Altofonte Football Club
Campobello – Vallelunga
Cinque Torri Trapani – Casteltermini
Città di Castellammare – Partinicaudace
Don Bosco Partinico – Nuova Sancis
Libertas 2010 – Football Club Gattopardo
Olimpic Serradifalco – Salemi 1930
Ravanusa – Castellammare Calcio 94

Postato in SportCommenti (0)

PROMOZIONE A – Il primo acuto della Libertas Racalmuto a Valleunga [1-2]


Lo avevamo anticipato in un nostro articolo, al di là dei punti in classifica, al di là dei risultati maturati in campo al termine dei 90 minuti, questa Libertas può vincere con chiunque e può anche perdere con chiunque. Nel giro di pochi giorni questa squadra dall’inferno è passata al paradiso. Dallo scialbo pareggio in campionato di sette giorni fa contro il Casteltermini, alla miracolosa rimonta in Coppa Italia sul campo dell’Atletico Ribera, con qualificazione al turno successivo, e oggi, ancora fuori casa, sul campo del temibile e forte Valleunga, la prima vittoria in campionato che, fa dimenticare i momenti oscuri delle ultime prove. Altra nota positiva di oggi, il risveglio del grande bomber Oliver Cozma, lo scorso anno 24 reti in campionato, in questa stagione ancora al palo. Tutti segnali che, la Libertas c’è ed è dura a morire. Altro segnale da non sottovalutare, la formazione di Lillo Capraro nella gara di oggi, valevole per la quinta giornata del campionato, subisce il gol del Vallelunga dopo appena 10 minuti da Morosanu. Ma i racalmutesi non si disuniscono, anzi, passato il rischio di un’altra azione pericolosa dei locali con Cosimo Panepinto, la Libertas inizia a giocare un grande calcio. Infligge un uno due micidiale al Vallelunga con due reti del ritrovato bomber Cozma con tiri dal limite dell’area che si insaccano. Nella ripresa è un assedio del Vallelunga , ma la difesa è precisa e attenta , e poi, Giardina, il numero uno della Libertas salva il risultato con una grandissima parata su un colpo di testa di uno degli ex Firingeli, ricordiamo,

nelle fila dei nissenbi anche la presenza del difensore Carmelo Argemto. Insomma, il primo successo in campionato è un’iniezione di fiducia non indifferente, un segnale di forza, di compattezza , di carattere e soprattutto la dimostrazione di un gruppo che c’è, grazie anche al meticoloso lavoro di mister Lillo Capraro e di tutto il suo staff. E ora, massima concentrazione per la sfida contro il Castellammare 94, la formazione di Mione, che, la scorsa stagione con una gara coriacea disputata sul campo della Libertas ha impedito, che entrambe non andassero nei play-off, perchè il calcio è bello anche quando accadono queste cose.

Postato in In evidenza, RACALMUTO, SportCommenti (0)

PROMOZIONE A – La Libertas Racalmuto si scuote anche in campionato: exploit esterno a Vallelunga


La Libertas Racalmuto c’è anche in campionato, non solo in Coppa Italia, dove, in settimana si era costruita una qualificazione capolavoro sul campo dell’Atletico Ribera. La formazione di Lillo Capraro, si dà uno scossone anche in campionato, dove, finora non aveva mai vinto, giocando partite dove spesso ha raccolto meno di quanto avrebbe effettivamente meritato. Il pareggio interno contro il Casteltermini sembra aver dato un risveglio alla Libertas Racalmuto che supera in trasferta anche il Vallelunga, alla vigilia del torneo, accreditata tra le protagoniste. Una vittoria che permette alla Libertas di lasciarsi alle spalle la mini crisi e giocarsi il suo onesto e tranquillo cammino sia in campionato che, in Coppa Italia. 

Altofonte Football Club – Don Bosco Partinico 2-0
Castellammare Calcio 94 – Olimpic Serradifalco 1-0
Casteltermini – Atletico Ribera 0-0
Cinque Torri Trapani – Campobello 1-0
Football Club Gattopardo – Nuova Sancis 2-0
Partinicaudace – Ravanusa 4-1
Salemi 1930 – Città di Castellammare 4-0
Vallelunga – Libertas 2010 1-2

Classifica

Partinicaudace 15
Castellammare Calcio 94 13
Salemi 1930 11
Città di Castellammare 10
Cinque Torri Trapani 10
Altofonte Football Club 10
Campobello 7
Vallelunga 7
Olimpic Serradifalco 6
Atletico Ribera 5
Libertas 2010 5
Nuova Sancis 3
Don Bosco Partinico 3
Ravanusa 3
Football Club Gattopardo 3
Casteltermini 2

Prossimo turno – 15/10/17

Atletico Ribera – Vallelunga
Campobello – Partinicaudace
Città di Castellammare – Cinque Torri Trapani
Don Bosco Partinico – Football Club Gattopardo
Libertas 2010 – Castellammare Calcio 94
Nuova Sancis – Salemi 1930
Olimpic Serradifalco – Altofonte Football Club
Ravanusa – Casteltermini

Postato in AGRIGENTO, SportCommenti (0)

PROMOZIONE A – Partinicaudace batte la Libertas Racalmuto [2-1] è rimane in vetta solitaria


Faticando più del previsto, il Partinicaudace rifila la terza vittoria consecutiva su altrettante gare di campionato. Un successo ottenuto in rimonta, quello , contro una buona Libertas Racalmuto che era riuscita ad andare in vantaggio con Cozma al 14′ su calcio piazzato. Prima dell’intervallo il bomber Butera segnava il pareggio. Ad inizio ripresa Capitan Campione segnava il 2-1 finale. Hanno perso tutte le agrigentine: il Casteltermini in casa contro il Serradifalco; ancora una sconfitta intyerna per la Gattopardo superata dal Città di Castellammare; il Ravanusa si illude , ma poi viene rimontata dal Campobello di Mazara di Stefano Pizzitola; il 5 Torri Trapani ha la meglio di misura sull’Atletico Ribera. Un altro successo per il Vallelunga che supera il Don Bosco Partinico.

PROMOZIONE GIRONE A – 3^ Giornata

Altofonte Football Club – Salemi 1930 0-2
Campobello – Ravanusa 3-1
Castellammare Calcio 94 – Nuova Sancis 2-0
Casteltermini – Olimpic Serradifalco 1-2
Cinque Torri Trapani – Atletico Ribera 1-0
Football Club Gattopardo – Città di Castellammare 0-1
Partinicaudace – Libertas 2010 2-1 ore 16:30
Vallelunga – Don Bosco Partinico 1-0

Classifica

Partinicaudace 9
Cinque Torri Trapani 7
Campobello 7
Castellammare Calcio 94 7
Città di Castellammare 7
Vallelunga 7                                                                                                                                                                     Salemi 5
Atletico Ribera 4
Altofonte Football Club 4
Nuova Sancis 3
Don Bosco Partinico 3                                                                                                                                                Olimpic Serradifalco 3
Libertas 2010 1
Casteltermini 0
Football Club Gattopardo 0
Ravanusa 0

Prossimo turno – 24/09/17

Altofonte Football Club – Salemi 1930
Campobello – Ravanusa
Castellammare Calcio 94 – Nuova Sancis
Casteltermini – Olimpic Serradifalco
Cinque Torri Trapani – Atletico Ribera
Football Club Gattopardo – Città di Castellammare
Partinicaudace – Libertas 2010
Vallelunga – Don Bosco Partinico

Postato in SportCommenti (0)

PROMOZIONE A – Dopo due turni comanda il Partinicaudace: risultati e classifica


Una sola squadra in testa a punteggio pieno dopo due giornate di campionato. E’ il Partinicaudace grazie al successo conseguito in anticpio al Valentino Mazzola sull’Olimpoic Serradifalco. Esclusi i due pareggi casalinghi ottenuti dalla Libertas Racalmuto contro il 5 Torri Trapani e dall’Atletico Ribera con il Campobello di Mazara, hanno perso le altre agrigentine: la Gattopardo in casa con l’Altofonte; il Ravanusa contro la neopromossa Città di Castellammare e il Casteltermini rimedia una cinquina contro il Don Bosco Partinico. Spicca il successo esterno del Vallelunga a San Giusepep Jato, da sempre campo ostico sulla Nuova Sancis.

PROMOZIONE GIRONE A – 2^ Giornata – Ore 15:30

Atletico Ribera – Campobello 0-0
Città di Castellammare – Ravanusa 3-0
Don Bosco Partinico – Casteltermini 5-0
Football Club Gattopardo – Altofonte Football Club 1-4
Libertas 2010 – Cinque Torri Trapani 1-1
Nuova Sancis – Vallelunga 1-2
Salemi 1930 – Castellammare Calcio 94 0-0
Serradifalco – Partinicaudace 1-2 giocata sabato
Classifica

Partinicaudace 6
Cinque Torri Trapani 4
Campobello 4
Castellammare Calcio 94 4
Atletico Ribera 4
Altofonte Football Club 4
Città di Castellammare 4
Vallelunga 4
Nuova Sancis 3
Don Bosco Partinico 3
Salemi 1930 2
Libertas 2010 1
Casteltermini 0
Football Club Gattopardo 0
Ravanusa 0
Serradifalco 0

Prossimo turno – 24/09/17

Altofonte Football Club – Salemi 1930
Campobello – Ravanusa
Castellammare Calcio 94 – Nuova Sancis
Casteltermini – Serradifalco
Cinque Torri Trapani – Atletico Ribera
Football Club Gattopardo – Città di Castellammare
Partinicaudace – Libertas 2010
Vallelunga – Don Bosco Partinico

Postato in SportCommenti (0)

PROMOZIONE – 1° turno: stracittadina alla Partinicaudace


Pronti via ed è subito stracittadina tra le due squadre di Partinico. Peccato che, per l’indisponibilità dello stadio di Partinico , la sfida si è dovuta disputare a Tommaso Natale. La formazione di Michele Perricone si impone con il classico dei punteggi sui cugini della Don Bosco dell’ex Mimmo Bellomo. Pirotecnico successo esterno della Nuova Sancis sul Casteltermini 3-4; l’Atletico Ribera di Vincenzo Montalbano vince il derby in trasferta sul Ravanusa; pari interno del neo promosso ed ambizioso Vallelunga con il Salemi; la Gattopardo si inchina allo stadio Matranga, battuto dal rodato Castellammare; netta sconfitta del Serradifalco  contro il Cinque Torri Trapani.

Altofonte Football Club – Città di Castellammare 1-1
Campobello – Libertas 2010 3-1 giocata sabato
Castellammare Calcio 94 – Football Club Gattopardo 2-0
Casteltermini – Nuova Sancis 3-4
Cinque Torri Trapani – Serradifalco 3-0
Partinicaudace – Don Bosco Partinico 2-0
Ravanusa – Atletico Ribera 0-2
Vallelunga – Salemi 1930 1-1

Prossimo turno – 17/09/17

Atletico Ribera – Campobello
Città di Castellammare – Ravanusa
Don Bosco Partinico – Casteltermini
Football Club Gattopardo – Altofonte Football Club
Libertas 2010 – Cinque Torri Trapani
Nuova Sancis – Vallelunga
Salemi 1930 – Castellammare Calcio 94
Serradifalco – Partinicaudace

Postato in SportCommenti (0)

2^CATEGORIA – Il Grotte frena: Empedoclina prima ma colpita da grave lutto


Il Grotte, già fermato in settimana dal giudice sportivo, che ha decretato partita persa con la Sommatinese, oggi, in casa, la formazione di Alfredo Mattina non è andata oltre il pari 1-1 contro il Vallelunga. Ne approfittano l’Armerina che passa ad Acquaviva Platani e l’Empedoclina che, ieri, in anticipo, nel derby ha battuto il Fabaria garantendosi il primato in classifica. Ma oggi, l’Empedoclina è stata colpita da un grave lutto con la morte dell’ex Presidente, Giuseppe Speranza. Aveva 66 anni, un vita intera dedicata alla famiglia ed al mondo del calcio, prima come giocatore essendo stato tesserato dall’Empedoclina dal 1968 al 1969, poi per dieci anni come arbitro dal 1969 al 1979 e fino al 1992 era stato commissario speciale presso l’organo tecnico del Comitato regionale arbitri.
Dal 1992 fino al 2006 è stato dirigente della gloriosa Empedoclina ricoprendo la carica di presidente per*ben 11 anni* e*salvando la blasonata società fondata nel 1933 da sicuro fallimento.* La società dell’Empedoclina calcio si stringe attorno alla Famiglia ed al *figlio Fabio,* apprezzato calciatore e tecnico.
Anche la nostra Redazione si unisce al cordoglio che ha colpito il calcio granata e la *Famiglia Speranza*.

Girone L
Acquaviva – Armerina 1-2
Empedoclina – Fabaria 2-1
Grotte – Vallelunga 1-1
Villahermosa – Sommatinese 3-2
Virtus Bivona – Atl. Aragona 1-0
Riposa: C. Frontiera

1 Empedoclina 12
2 Grotte 10
3 Armerina 10
4 Sommatinese 9
5 Vallelunga 8
6 Fabaria 6
7 Villahermosa 5
8 C. Frontiera 4
9 Virtus Bivona 4
10 Atl. Aragona 3
11 Acquaviva 0

 

Prossima Giornata

15/11
15/11
15/11
15/11
15/11
15/11
Riposa: Acquaviva

Postato in SportCommenti (0)

MALTEMPO – Deraglia treno nel nisseno: 2 feriti lievi


L’ondata di maltempo che si è abbattuta sulla Sicilia sta provocando gravi danni soprattuto alla circolazione su ferrovie e strade. Un treno delle ferrovie dello Stato in servizio sulla tratta Palermo-Catania, nei pressi di Villafiorito, in provincia di Caltanissetta è uscito dai binari per l’esondazione di un torrente che ha causato uno smottamento. Il convoglio, che non è deragliato ma ha subìto uno ‘svio’, si è subito fermato rimanendo stabile. Due persone, il macchinista e una viaggiatrice, sono rimasti lievemente contusi. Sul posto i soccorsi delle ferrovie dello stato, oltre a polizia e carabinieri. Le prime carrozze del treno, un Minuetto, sono uscite dai binari ma non si sono capovolte, il macchinista è riuscito a frenare. I soccorsi, secondo le prime testimonianze, sono arrivati dopo molti minuti. Il macchinista è rimasto chiuso in cabina e per lui sembra sia stato richiesto l’intervento dell’elisoccorso.

Rfi in un comunicato spiega che “L’esondazione fra Marcatobianco e Vallelunga di un torrente, dovuta al maltempo che sta colpendo la Sicilia, ha provocato alle 9.30 il cedimento di parte della massicciata ferroviaria Roccapalumba – Caltanissetta Xirbi, con la conseguente uscita dai binari del treno Regionale 3802 (Palermo-Catania). Illesi i 150 passeggeri a bordo. Lievi contusioni per una viaggiatrice e per il macchinista.

Postato in CALTANISSETTA, Cronaca, Eventi, In evidenzaCommenti (0)

VALLELUNGA – Omicidio di mafia, assolto il boss Giuseppe Madonia


La Corte di Cassazione ha assolto il boss mafioso Giuseppe “Piddu” Madonia di Vallelunga e i presunti affiliati a Cosa nostra di Campofranco Domenico “Mimì” Vaccaro e Salvatore “Giuvannazzu” Termini per l’omicidio di Giuseppe Ricottone, indiziato mafioso di Milena ucciso nel maggio del ’90 con un colpo di fucile sparatogli da lontano. 

I tre imputati erano stati condannati all’ergastolo, ma gli ermellini hanno annullato le condanne senza rinviare gli atti in appello; sia il procuratore generale della Cassazione che gli avvocati difensori Flavio Sinatra, Luana Granozio, Antonio Impellizzeri, Giovanni Aricò e Danilo Tipo avevano chiesto l’annullamento delle condanne.

Secondo l’accusa Ricottone era stato ucciso perché aveva offeso l’ex boss di Campofranco Nino La Mattina, denigrandolo perché proprietario di un night-club in cui si esibivano spogliarelliste.

Postato in CALTANISSETTA, CronacaCommenti (0)

VALLELUNGA – Choc dal pediatra, madre muore mentre è in sala di attesa


Un malore fulminante non le ha lasciato scampo. Se n’è andata via così ieri mattina Daniela Cammarata, giovane mamma vallelunghese di appena 31 anni, accasciatasi a terra all’improvviso, mentre si trovava nello studio della pediatra dove aveva portato in visita il più piccolo dei suoi tre figli, un bimbo che compirà 2 anni il prossimo mese.

Un probabile arresto cardiaco, a causa del quale è crollata sul pavimento, di fronte agli sguardi attoniti di chi si trovava nello studio pediatrico ed ha assistito inerme ai numerosi tentativi, purtroppo vani, di rianimarla. Sul posto, oltre alla pediatra e a tre medici di famiglia, sono intervenute due autoambulanze, del 118 di Villalba e della Misericordia di Vallelunga. E’ stato allertato anche l’elisoccorso dell’ospedale di Caltanissetta, che una volta atterrato, ha ripreso il volo solo una mezz’ora più tardi, ma senza la paziente a bordo. La donna oltre al piccolo che era con lei, lascia un figlio di 13 anni e una bimba di 10.

Postato in CronacaCommenti (0)


Advert

TROVACI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

PREVISIONI METEO

ALMANACCO

HERCOLE NEWS 24

STASERA IN TV

Calendario

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

STATISTICHE

Site Info

TRS98