FAVARA – Colpo di taglierino per sbaglio al volto di un 45enne, arrestato

Un colpo di taglierino al volto. Un favarese di 45 anni è finito – l’altra sera – al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento dove i medici – mentenendo riservata la prognosi – hanno disposto il ricovero. L’aggressione si è verificata, a quanto pare mentre il 45enne stava scendendo dall’abitacolo della sua autovettura, in via Firenze a Favara. Stando a quanto emerge dalle ricostruzioni dei carabinieri, il quarantacinquenne si sarebbe trovato, veramente, al posto sbagliato nel momento sbagliato. Pare, infatti, che sia stato scambiato per un’altra persona.

I carabinieri, non appena hanno raccolto la segnalazione e alcune indicazioni, hanno avviato le ricerche del presunto aggressore. Un ventinovenne che è stato trovato, ed arrestato, a casa. Salvatore Kessler dovrà rispondere dell’ipotesi di reato di lesioni personali aggravate. I carabinieri hanno ritrovato, e posto sottosequestro, anche il cutter utilizzato per ferire il quarantacinquenne.

Su disposizione del sostituto procuratore di turno, l’indagato è stato posto agli arresti domiciliari.

I carabinieri hanno accertato che poco prima, per futili motivi, nella centralissima piazza Della Libertà, c’era stata una lite tra ragazzi. Tutti verosimilmente alticci. L’indagato, mettendosi alla guida della propria autovettura, si sarebbe diretto nelle strade circostanti fino a quando non ha incontrato la vittima. Un uomo che, effettivamente, si è trovato al posto sbagliato nel momento sbagliato.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.