A Licata la marcia contro le trivelle per difendere il mare [FOTO]

E’ iniziata intorno alle 11 la manifestazione di Licata per dire no alle trivellazioni in mare. All’incirca 1.500 persone, molte delle quali giunte da fuori, da piazza Attilio Regolo si sono messe in marcia per le vie del centro di Licata. Tutti uniti nel gridare “U mari un si spirtusa”.

A rappresentare i licatesi, oltre alle associazioni, alle organizzazioni sindacali ed alle istituzioni, soprattutto i giovani. Una vera e propria marea di studenti, di scuole superiori ma non sono mancati quelli della medie, che hanno voluto dare il loro contributo alla riuscita di una manifestazione che intende difendere Licata.

Tantissime le sigle, soprattutto di ambientalisti, attivisti e centri sociali, presenti all’interno del corteo. Tante le forze dell’ordine schierate per garantire che tutto proceda all’insegna della massima serenità.

Il corteo percorrerà tutto il centro, prima di raggiungere il palazzo di città, in piazza Progresso.

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.