A19. Precipitano nella scarpata con il camion padre e figlio dodicenne: miracolosamente illesi

Sono miracolosamente illesi un camionista di Palermo, Salvatore Rositano, 39anni ed il figlio di 12 anni, volati giù da una scarpata per oltre 40 metri, sulla autostrada A19 direzione Palermo, al chilometro 163. L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio intorno alle 17,45.

Per cause ancora da accertare, si pensa ad un colpo di sonno, l’autista che trasportava prodotti della Lidl, ha perso il controllo del pesante mezzo e dopo avere sfondato il guardrail é precipitato sotto nella scarpata.

I due sono stati trasportati al Cannizzaro di Catania. Il ragazzino è arrivato al Cannizzaro con l’ambulanza, non ha subito alcuna ferita, soltanto un grande spavento, mentre per precauzione, in elisoccorso, il padre Salvatore lamentava dei forti dolori agli arti ed anche escoriazioni sparse ed ematomi. Sul posto la polizia stradale di Enna, distaccamento di Catenanuova, diretta dal vice questore aggiunto Felice Puzzo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.