AGRIGENTO – “La Carica delle 104″, sospesi i medici arrestati

L’Ordine dei medici ha sospeso dall’esercizio della professione, gli indagati finiti in carcere o agli arresti domiciliari nell’ambito dell’inchiesta denominata “La carica delle 104″ la cui ordinanza cautelare è stata firmata dal Gip del Tribunale di Agrigento, Ottavio Mosti, su richiesta della Procura della Repubblica agrigentina.

Procedimento disciplinare per il medico legale Gianfranco Pullara, destinatario dell’obbligo di firma dal lunedì al sabato.

In carcere sono finiti tre medici: Giuseppa Gallo specializzata in pneumologia, Giuseppe Candioto reumatologo e Antonino Scimé ortopedico; agli arresti domiciliari sono finiti il radiologo Alfonso Russo, l’ortopedico Antonia Matina, il medico del Poliambulatorio di Agrigento Lorenzo Greco, il medico e presidente della Commissione Asp Giuseppe Porcello e lo pneumologo Salvatore Attanasio.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.