AGRIGENTO – “Resto sindaco”, Zambuto non si candida alle politiche (Foto)

“Continuerò il mio impegno con la città e con gli agrigentini”.

Sono queste le prime parole pronunciate da Marco Zambuto nel corso della conferenza stampa indetta questa mattina presso il foyeur del Teatro Pirandello di Agrigento.

“Ringrazio la proposta fattami dal mio partito, l’UDC, ma resto al mio posto”.
Si chiude quindi la querelle sulle indiscrezioni, che da alcuni giorni circolavano in città e che avrebbero voluto Zambuto candidato ad un posto a Montecitorio nelle liste dell’UDC.

Il primo cittadino terrà fede al contratto stipulato con gli agrigentini che gli hanno accordato nuova fiducia soltanto nello scorso mese di maggio.
Lo aveva già deciso dal 27 dicembre quando, con una lettera indirizzata a Casini e D’Alia, aveva comunicato la rinuncia alla candidatura: “Sono stato eletto da poco con grande fiducia da parte dei miei cittadini che mi hanno votato oltre misura. A loro devo rendere conto degli impegni assunti” aveva scritto.

“Resto alla guida della mia città – ha spiegato Zambuto – , nonostante i mille problemi e l’avere avuto tutti contro. Diciamolo pure, politicamente questa amministrazione ha avuto tutti contro.
Qualcuno ha remato anche contro -, ha continuato, ma noi siamo qui, pronti a far diventare l’imminente 2013 come l’anno della svolta. Intanto, è giusto che si sappia che questo comune ha pagato 22 milioni di euro di debiti. E adesso vogliamo sapere cosa dobbiamo fare con la depurazione e la nuova rete idrica e fognaria. I finanziamenti sono stati assegnati però non accade nulla. Confido molto nel nuovo governo regionale che ha già mandato segnali importanti”.

Chiarissimi i riferimenti al segretario nazionale del Pdl, l’agrigentino Angelino Alfano, pur senza pronunciarne il nome, e ad altri esponenti politici di rilievo della città.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.