AGRIGENTO – 10 consiglieri comunali chiedono le dimissioni del Sindaco Zambuto

I consiglieri comunali di Agrigento Cinzia Puleri e Gianluca Spinnato del Patto per il Territorio, Alfonso Mirotta e Alessandro Sollano del Popolo della liberta’, Giovanni Civilta’ del Pid, Alfonso Vassallo, Riccardo Mandracchia e Francesco Picone del Movimento per le Autonomie, Simone Gramaglia e Alessandro Patti di Voce Siciliana, invocano le dimissioni del sindaco di Agrigento, Marco Zambuto. I 10 Consiglieri affermano : “ le strade dissestate, il mare inquinato, il degrado di Villaseta, Villaggio Mose’ e Fontanelle, gli impianti sportivi fatiscenti, le ville comunali disastrate, il centro storico pericolante e pericoloso, la mancata definizione di un piano di rientro contro gli interessi che si pagano, le prescrizioni esecutive del Piano Regolatore generale, gli aumenti al massimo di Imu e Irpef, e tanto altro ancora. E’ triste constatare in quali sabbie mobili sia sprofondato il Comune, ormai sulla via del non ritorno. E invece il sindaco e’ impegnato nella campagna – acquisti dei potenziali assessori, per il prossimo rimpasto della giunta. Zambuto si renda conto della sua mediocrita’ nel governare la citta’, e del fallimento totale del suo operato. E si dimetta ‘’.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.