AGRIGENTO – “150 grammi cocaina”, concessi i domiciliari

Accogliendo le istanze degli avvocati Salvatore Pennica ed Accursio Francesco Mirabile, il Tribunale del Riesame ha concesso i domiciliari a Marco Caruana, 37 anni, di Agrigento, arrestato il 5 febbraio scorso dai Carabinieri perché sorpreso in possesso di 150 grammi di cocaina, sostanze da taglio e bilancini. Il giudice per le indagini preliminari, Francesco Provenzano, ha imposto il carcere a Caruana ipotizzando che sia parte di una più ampia organizzazione impegnata nel traffico di stupefacenti. Gli avvocati Pennica e Mirabile hanno invece sostenuto la non sussistenza di collegamenti con associazioni criminali.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.