AGRIGENTO – 2 tifosi feriti da calcinacci allo stadio Esseneto

Due ragazzi hanno dovuto ricorrere alle cure mediche del Pronto soccorso di Agrigento a causa della caduta di calcinacci allo Stadio Esseneto. L’episodio si è verificato al termine dell’incontro valido per i playoff tra Akragas ed Agropoli. “Quando hanno chiuso la porta – spiegano alcuni testimoni – è caduto parte dell’intonaco dell’architrave colpendo due passanti alla testa”. Per terra tanto sangue e adesso serviranno interventi di manutenzione urgente se si vorrà scongiurare che la chiusura di questo settore dello Stadio già da domenica, quando all’Esseneto con inizio alle 16, l’Akragas è chiamata ad un altro turno di playoff.

A fine match, in conferenza stampa, raggiunto dalla notizia di cronaca di quanto accaduto nella gradinata dello stadio Esseneto, il presidente dell’Akragas, Silvio Alessi, si è detto rammaricato per quanto accaduto e sbotta: “E’ da anni che dico che bisogna intervenire, appelli e proclami ormai ne ho fatti davvero tanti. Bisognava che ci scappasse il ferito per capire che l’intera struttura necessita di interventi urgenti?”. Intanto, lo stesso Alessi, ha anche affermato che sentirà subito l’amministrazione comunale per capire il da farsi.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.