AGRIGENTO – 3 casi di truffe online su carte clonate

Ancora casi di truffe e frodi informatiche ad Agrigento. Dopo i casi venuti alla luce nelle ultime settimane, gli ultimi episodi riguardano tre agrigentini, tra cui una donna, che si sono rivolti alla polizia per denunciare l’acquisto di beni su internet, a loro nome e a loro insaputa, effettuato da ignoti che hanno poi pagato il corrispettivo dovuto grazie alle carte bancomat e carte di credito delle ignare vittime, quasi certamente clonate.

Una relazione è stata effettuata dagli agenti della Questura che hanno trasmesso il tutto ai colleghi della Polizia postale che si è messa subito all’opera per cercare di individuare gli autori.
Un allarme è stato lanciato anche dal Procuratore della Repubblica, Luigi Patronaggio, che nei mesi scorsi ha proprio parlato di “aumento delle iscrizioni in ordine ai reati di frode informatica” e del cosiddetto “phishing”.

Condividi
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.