AGRIGENTO – 30 % medici al Pronto soccorso

In Sicilia vi è una grave carenza di medici nei Pronto soccorso degli ospedali. La percentuale è il 57% della dotazione di legge. E la condizione del Pronto soccorso dell’ ospedale “San Giovanni di Dio” ad Agrigento è ancora più grave. Infatti, secondo il Simeu, che è la Società italiana di medicina di emergenza e urgenza, al Pronto soccorso dell’ ospedale di Agrigento lavora solo un terzo dei medici ritenuti necessari. E lo stesso Simeu spiega : “Nonostante tale carenza di medici, diversi bandi per contratti a tempo determinato sono stati disertati dai tanti colleghi precari che, con tutta evidenza, considerano l’offerta di incarico per nulla appetibile a causa dei carichi di lavoro massacranti, dell’esposizione a livelli di rischio clinico e di conseguente contenzioso medico-legale davvero elevati che non possono non manifestarsi in Pronto soccorso con organici talmente sottodimensionati”. E vi sono problemi anche nella provincia di Agrigento, con 7 medici sui 16 a Licata, 5 su 14 a Canicattì, 9 su 15 a Sciacca, e 5 su 6 a Ribera.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.