AGRIGENTO – Achille Lauro infiamma il nuovo anno dal palco di piazza Marconi [FOTO]

Forse in 12 mila e in tanti provenienti da ogni parte d’Italia: Genova, Reggio Calabria, Palermo hanno partecipato al concerto evento di Capodanno di piazza Marconi ad Agrigento. Achille Lauro non ha deluso le attese, anzi. Si è preso la scena come è solito fare e ha infiammato un Capodanno che certamente rilancia l’immagine di Agrigento, in giro per l’Italia, un ottimo proposito anche per diventare Capitale italiana della Cultura 2025.

Poco prima di Achille Lauro erano stati Riccardo Gaz , Silvio Schembri, Andrea Cassaro e Lello Analfino ad intrattenere il numeroso pubblico presente. Prima dello scoccare della mezzanotte sul palco i doverosi auguri dal Sindaco di Agrigento, Franco Miccichè affiancato dall’assessore alla cultura, Costantino Ciulla, dal deputato nazionale, Lillo Pisano, non bisogna assolutamente dimenticare che “Destinazione Agrigento” è una sua creatura, presente anche il Presidente del Distretto Turistico, Fabrizio La Gaipa e il Direttore della Fondazione Teatro Pirandello , Salvo Prestia. A seguire e fino alle 4 del mattino DjPablo con la musica italiana.

Dunque, seppure per una notte Agrigento si lascia alle spalle gli atavici problemi, ma siamo certi, che l’evento di ieri sera possa servire come viatico che anche dalle nostre parti nulla è precluso o impossibile se lo si vuole con la forza di volontà di tutti. Intanto gli organizzatori possono ritenersi più che soddisfatti, ora attenzioni proiettate alla prossima Sagra del Mandrolo in Fiore che sembra ormai ufficiale si svolgerà dopo 3 anni di stop causa Covid pandemico.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *