AGRIGENTO – Addebiti contestati dall’Asi, assolto Maurizio Bonomo

Dopo la prima sentenza di assoluzione, emessa nel settembre 2014 dalla Corte dei Conti – Sezione giurisdizionale per la Regione Siciliana in merito al giudizio di responsabilità per danno erariale promosso dal “Consorzio Asi” di Agrigento, in favore di Maurizio Bonomo è stata pronunciata in data 21 maggio 2015 anche la sentenza di assoluzione definitiva dai contestati addebiti con conseguente condanna delle spese legali a carico dell’Irsap.

Bonomo era stato citato in giudizio nella qualità di componente del Comitato direttivo del “Consorzio Asi”, organo di cui aveva fatto parte fino all’anno 2010 ed allo stesso erano stati contestati solamente due atti deliberativi. La Corte dei Conti ha rilevato testualmente: “Va in primo luogo esclusa la responsabilità del convenuto Bonomo, in quanto non ha svolto alcun ruolo nella vicenda, essendo il danno scaturito da provvedimenti di natura dirigenziale. Per tali ragioni, il predetto va assolto dagli addebiti contestati”.

 

In definitiva, la Corte ha ritenuto legittimo l’operato di Maurizio Bonomo ed insussistente qualsivoglia responsabilità contabile. Maurizio Bonomo è stato difeso ed assistito in giudizio dagli avvocati Antonino Gaziano, Rossella Parisi e Sina Faustina Modica.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.