AGRIGENTO – Aggredì e picchiò medico del Pronto soccorso: condannato 10 mesi

Il giudice monocratico della sezione penale del Tribunale di Agrigento, Ermelinda Marfia, ha applicato la pena concordata (patteggiamento) di 10 mesi di reclusione a Gianfranco Moscato, 46 anni, del luogo, chiamato a rispondere del reato di lesioni personali ai danni di un medico in servizio al Pronto soccorso dell’Ospedale San Giovanni di Dio.  Moscato, non soddisfatto del trattamento riservato nel nosocomio agrigentino, aggredì un medico, seminando il panico tra il personale e i pazienti.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.