AGRIGENTO – Al Monastero Santo Spirito arriva il “Salvator Mundi”

Ad Agrigento, nel monastero di Santo Spirito, da domani sabato 20 febbraio fino al prossimo 30 marzo sarà esposto il busto del Salvatore, il “Salvator Mundi”, ultima scultura di mano del genio del barocco Gian Lorenzo Bernini, eseguita nel 1679, quando l’artista aveva ormai 80 anni, e da lui lasciata in testamento all’ amica e committente, la regina Cristina di Svezia. Il “Salvator Mundi” è conservato a Roma nella Basilica di San Sebastiano fuori le Mura, e rappresenta un manifesto del trionfo barocco. L’ iniziativa di esposizione ad Agrigento della scultura nel monastero di Santo Spirito è frutto del lavoro della Soprintendenza ai Beni culturali, della Prefettura e della Curia Arcivescovile di Agrigento, in collaborazione con il Comune di Agrigento e l’ attenta supervisione della Direzione Centrale del Fondo Edifici di Culto del Ministero dell’Interno.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.