AGRIGENTO – Altissima tensione nel centro quarantena migranti in viale Cannatello

Un gruppo di migranti ha iniziato a litigare fino a lanciarsi degli oggetti dal balconi. Sono intervenuti Polizia e Carabinieri in antisommossa per riportare la calma all’interno del centro quarantena per migranti in viale Cannatello al Villaggio Mosè di Agrigento che, da qualche giorno, + ritornato funzionante.

Nessuno ha riportato delle ferite gravi ma è intervenuta, in modo precauzionale, anche l’ambulanza del 118. Durante il parapiglia tre di loro hanno tentato anche la fuga dal centro di accoglienza ma sono stati subito bloccati dalle forze dell’Ordine.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.