AGRIGENTO – Amministrative e polemiche in Sicilia, intervento Riccardo Gallo

“La scelta del senatore Gibiino di lasciare che i problemi dentro Forza Italia si risolvano da soli è nefasta, soprattutto in quelle realtà dove i cittadini sono chiamati al voto e hanno bisogno di individuare programmi e uomini credibili per il governo delle loro amministrazioni.

Avere lasciato la provincia di Agrigento senza un vertice politico, nonostante la presenza di due parlamentari nazionali, è segno di indifferenza nei confronti della propria classe dirigente o, peggio, di insipienza.

Ad Agrigento, più che in altre realtà, tanti elettori di Forza Italia hanno deciso di prendere la tessera nella evidente prospettiva di partecipare alla vita democratica del partito, ma anche su questo argomento il silenzio del coordinatore regionale è assordante, premuroso di distribuire medaglie di latta dove non servono, e lontano invece da una realtà che ha bisogno di punti di riferimenti certi.

Per queste ragioni, insieme ai tanti amici che con me hanno dato vita al Patto per il Territorio, ci siamo intestati un percorso lineare che individui i migliori candidati e la migliore proposta politica alla luce del sole.

Non accetto censure da parte di chi non conosce la realtà politica di Agrigento o, forse, peggio, non conosce la politica.

Onorevole Riccardo Gallo Deputato nazionale Forza Italia

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.