AGRIGENTO – Armi e munizioni in casa: arrestato pensionato

Nella frazione agrigentina di Montaperto i carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un pensionato Giuseppe Gelo Signorino, 63 anni, di Agrigento, con l’accusa di detenzione illegale di arma comune da sparo e relativo munizionamento. Nel corso di una perquisizione domiciliare l’agrigentino è stato trovato in possesso di una pistola calibro 6 con matricola abrasa, con il caricatore inserito completo di sette colpi, una seconda pistola calibro 38 – questa detenuta legalmente -, 22 proiettili calibro 38, 17 proiettili calibro 38 caricati a pallettoni, e altri 14 proiettili calibro 38 caricati a pallini.  Su disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento, il sessantatreenne è stato rinchiuso in una cella di sicurezza della Stazione dei carabinieri di Porto Empedocle.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.