AGRIGENTO – Arrestati tre tunisini

Nell’Agrigentino sono stati arrestati tre tunisini dai poliziotti della Squadra Mobile, coordinata da Giovanni Minardi. Si tratta di Majdi Benabdelkader, 35 anni, che sconterà la pena residua di 1 anno e 1 mese di reclusione per produzione e traffico di sostanze stupefacenti, su ordine del Tribunale di Livorno. Poi Alì Ghrouda, 26 anni, che sconterà la pena residua di 3 anni e 5 mesi per invasione di terreni e danneggiamento, su ordine del Tribunale di Bologna. E poi Fakher Salmane, 25 anni, perché, nonostante sia stato espulso dall’Italia il 26 settembre del 2014, è rientrato illegalmente sbarcando lo scorso 17 ottobre a Siculiana Marina.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.