AGRIGENTO -Arrestato giovane per razzie ai distributori automatici

E’ stato arrestato e portato in carcere il ventitreenne di Agrigento indagato per avere messo a segno più razzie ai distributori automatici di bevande e snack in negozi, scuole e uffici della città. Il giovane dopo un periodo di detenzione carceraria era stato sottoposto agli arresti domiciliari. Ma quella misura cautelare l’avrebbe violata più volte e per questo era stato segnalato all’Autorità giudiziaria.Adesso è stato arrestato in esecuzione di un’ordinanza del tribunale di Agrigento. Si tratta di un aggravamento della misura cautelare. Ad eseguire il provvedimento,sono stati i poliziotti della sezione Volanti della Questura.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *