AGRIGENTO – Arrestato lavaggista per droga e armi

È stato trovato con 3 chili di marijuana, 50 grammi di cocaina, 300 grammi di mannite che è una sostanza per il “taglio” degli stupefacenti, e una pistola calibro 7,65 con matricola abrasa, 31 cartucce calibro 9×21 e 21 cartucce calibro 12. I carabinieri di Agrigento, dopo un’attività di osservazione e pedinamento, hanno arrestato, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e detenzione illegale di armi e munizioni, Giuseppe Messina, 28 anni. Il giovane è stato sorpreso in un capannone in disuso di vicolo Punta Bianca nel quartiere di Monserrato.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.