AGRIGENTO – ASI, nomine nel Cda: udienza in Cassazione

La Procura della Repubblica di Agrigento ha appellato la  sentenza del Gup Stefano Zammuto che aveva assolto gli imputati giudicati con il rito abbreviato e prosciolto gli altri riguardante presunte irregolarità nelle nomine dei membri del Cda dell’Asi. Adesso la palla passa alla Corte d’Appello e alla Cassazione che si dovranno pronunciare il 14 gennaio 2014 e il prossimo  ottobre. Dovranno difendersi dalle accuse di abuso di ufficio e il falso sindaci ed ex sindaci, assessori e beneficiari (12) della nomina che sarebbero stati privi dei requisiti.   Si tratta di: Cosimo Piro, Salvatore Lo Dico, Paolo Pilato, Armando Savarino, Emilio Militello, Alfonso Tedesco, Calogero Morgante, Maria Campanella, Anthony Lauricella, Giuseppe Cacciatore, Vincenzo Gagliardo, Vincenzo Randisi, Giuseppa Maria Francesca Gulisano, Carmela Di Marco, Massimo Parisi, Giuseppina Brucculeri, Luigi Di Vincenzo, Stefano Marsiglia e Carmelo Zambito.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.