AGRIGENTO – Asp sospende medico arrestato per violenza sessuale

L’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti di Paolo Lizzardo, 52 anni, medico, in servizio da pochi mesi al Pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio, arrestato due giorni fa per violenza sessuale ai danni di una collega ( i fatti risalgono a quando il medico era in servizio a Gela). Lizzardo si è assentato dal posto di lavoro  dal 14  al 23 marzo presentando un certificato medico. Poi ha chiesto la prosecuzione del congedo straordinario per malattia fino al 5 aprile. Ma in realtà in quel periodo si sarebbe trovato in vacanza in Colombia. L’Asp gli ha già sospeso lo stipendio dalla data di mancato rientro.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.