AGRIGENTO – Assolto dall’ accusa di farmacista abusivo

La giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Katia La Barbera, ha assolto, “perchè il fatto non sussiste”, Pasqualino Lombardo, 60 anni, di Agrigento, pensionato, imputato di aver esercitato abusivamente e senza relativa abilitazione statale la professione di farmacista. Nel febbraio 2013, Lombardo è stato sorpreso in possesso di parecchie confezioni di farmaci antipsicotici, ed è stato denunciato per “esercizio abusivo della professione di farmacista”. I difensori, gli avvocati Daniele Re e Marco Padùla , hanno eccepito con successo che i farmaci accumulati nella dispensa domestica di Pasqualino Lombardo sono stati regolarmente prescritti perché lui stesso risulto affetto da una patologia psichiatrica e ha bisogno di costanti cure. E Lombardo non li ha mai ceduti nè venduti a terzi in nessuna circostanza.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.