AGRIGENTO – Assolto imprenditore accusato di bancarotta fraudolenta

Il Tribunale di Agrigento ha assolto, “per non avere commesso il fatto”, l’ imprenditore Bruno Milazzo, 51 anni, imputato perché avrebbe sottratto 700 mila euro dalla sua impresa prima del fallimento. L’inchiesta scaturisce a seguito del fallimento della società “Edil Colmar”, operante nel settore edile, e che fu dichiarata fallita nel 2006.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.