AGRIGENTO – Attimi di panico, trovato esanime a terra: era ubriaco

Ad Agrigento si è scatenato il panico quando, qualche sera fa, è stato lanciato l’allarme per la presenza di un morto in piazzale Rosselli. I Carabinieri sono intervenuti e si sono imbattuti in un giovane riverso a terra ma vivo. L’uomo, di 30 anni, agrigentino, preda degli abusi della movida, si è ubriacato a tal punto da incorrere nel coma etilico. E’ stato dunque trasportato in Ospedale per le cure del caso.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.