AGRIGENTO – Avrebbe diffamato un collega consigliere, condannato Giuseppe Di Rosa

Il Tribunale di Agrigento ha condannato a 3 mesi di reclusione, pena sospesa, l’ex consigliere comunale di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, imputato perché avrebbe diffamato Francesco Messina, anche lui ex consigliere comunale di Agrigento, difeso dall’avvocato Ignazio Valenza. Di Rosa, che annuncia ricorso in appello contro la sentenza, pagherà le spese processuali, quantificate in 1700 euro, e il risarcimento da liquidare in sede civile.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.