AGRIGENTO – “B&b”, primi controlli della Guardia di Finanza

Sono scattati i primi controlli della Guardia di Finanza nelle strutture ricettive extra alberghiere di Agrigento a seguito della denuncia pubblica diffusa dal Distretto turistico Valle dei Templi sul presunto dilagante fenomeno dell’ abusivismo. E si susseguono anche gli interventi. Condivisione dell’ allarme lanciato dall’ amministratore del Distretto Valle dei Templi, Gaetano Pendolino, esprime il presidente del Consorzio Valle dei Templi, Fabrizio La Gaipa, che afferma : “Basta con l’abusivismo e l’approssimazione. Quanto messo in rilievo da Gaetano Pendolino, amministratore del Distretto turistico Valle dei Templi, è estremamente preoccupante e la situazione è andata sempre più a peggiorare arrivando a numeri impensabili. A fronte di 168 strutture extra-alberghiere autorizzate nella città di Agrigento, ce ne sarebbero altre 130 che potrebbero non essere in regola. E’ giusto che si intervenga al più presto per eliminare questa concorrenza sleale che danneggia l’immagine della destinazione Agrigento e le strutture ricettive regolari. Pertanto, si agisca presto e bene nell’interesse di tutti, anche degli stessi abusivi che in tal modo possano avere lo stimolo ad impegnarsi ulteriormente nel realizzare un’ospitalità di qualità”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.