AGRIGENTO – Bovini, allarme tubercolosi

Un focolaio di tubercolosi è stato riscontrato in un allevamento situato nelle campagne di Agrigento. Ad accertarlo è stato il responsabile di Sanità animale del servizio Veterinario dell’Asp. Tutti i bovini e bufalini- non è stato reso noto il numero di capi- sono stati posti sotto sequestro sanitario e ne è stato categoricamente vietato ogni movimento. Il Sindaco Lillo Firetto ha ordinato che “gli animali risultati infetti vengano isolati in separato ricovero fino al loro abbattimento  che deve avvenire non oltre 15 giorni dalla notifica dell’Asp. Il reimpiego dei pascoli  dove hanno, in precedenza soggiornato gli animali infetti – ha aggiunto Firetto, per prevenire casi di contagio -, potrà avvenire solo dopo 60 giorni”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.