AGRIGENTO – Carabiniere minacciato e aggredito a San Leone. Un denunciato

I Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Agrigento hanno denunciato alla Procura, per violenza, resistenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale, D N C, sono le iniziali del nome, 42 anni, di Agrigento. Durante la notte di Ferragosto, poco dopo l’una del 15 agosto, a San Leone, D N C, a lavoro come addetto alla sicurezza in un noto locale pubblico, avrebbe minacciato e aggredito un Carabiniere come ritorsione perché lo stesso Carabiniere ha svolto in passato altre attività investigative che hanno provocato la denuncia del fratello di D N C, sorpreso in possesso di hashish. Il Carabiniere aggredito ha subito ferite da trauma contusivo, con prognosi di 7 giorni. Poco dopo, D N C è stato rintracciato all’ospedale di Agrigento intento a ricevere un referto medico. D N C, dopo l’aggressione, avrebbe minacciato di morte il Carabiniere qualora avesse riferito quanto accaduto. Sono in corso indagini al fine di accertare se altri addetti alla sicurezza abbiano favorito la fuga dal locale dell’aggressore. I Carabinieri annunciano che si procederà alla richiesta di chiusura temporanea del locale pubblico. E sottolineano che “la gravità dell’episodio, nel corso del quale un Carabiniere è stato aggredito a causa della sua attività di servizio, avrebbe probabilmente richiesto nell’immediatezza l’applicazione di misure più adeguate”.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.