AGRIGENTO – Cariting: cantieri di carità e Forum MeET sul Medioriente

Si svolgerà il 14 e 15 novembre la seconda edizione diCariting: cantieri di carità” l’evento annuale di promozione delle attività realizzate dalla Caritas diocesana di Agrigento e dalla Fondazione Mondoaltro.

“Cariting” si pone l’obiettivo di far conoscere alla comunità le attività della Caritas diocesana di Agrigento, della Fondazione Mondoaltro (braccio operativo della stessa) e delle Caritas parrocchiali della diocesi, per promuovere l’annuncio e la testimonianza della carità.

 

Nello specifico il programma dell’edizione 2013 prevede:

– il 14 novembre alle ore 9,30 presso l’Aula Magna del CUPA di Agrigento la proiezione del film Persepolis indirizzato agli studenti del corso di laurea in Servizio Sociale;

– il 14 novembre alle ore 16,00 presso la Sala Chiaramontana del Seminario Arcivescovile di Agrigento la seconda edizione del “Forum MeET – Mediterraneo/Europa/Transnazionalismi” con un focus su Medioriente e Sinai attraverso, tra gli altri interventi, le testimonianze di tre operatori di Caritas Giordania direttamente impegnati presso i campi profughi;
– il 15 novembre alle ore 9,30 presso l’Aula Magna del CUPA di Agrigento il convegno “Progettare l’accoglienza” che focalizzerà l’attenzione sui temi riguardanti l’analisi architettonica, sociale ed antropologica della progettazione dei luoghi per l’accoglienza. Verrà presentato il progetto “La bellezza vince sempre” sviluppato a Verona ed il progetto che si avvierà in altre diocesi siciliane;
– il 15 novembre alle ore 16,00 presso l’Aula Magna della Chiesa di San Gregorio di Agrigento, a chiusura della due-giorni, il convegno “La carità ci renderà credibili” con la partecipazione di Giuseppe Dardes di Caritas Italiana e di Mons. Francesco Montenegro Arcivescovo di Agrigento. Durante l’evento verrà lanciato il tema dell’Avvento di Carità e verranno presentate alcune delle attività più significative ed innovative a sostegno delle vecchie e nuove povertà portate avanti in tutta la diocesi dalle Caritas parrocchiali.

Durante l’evento troveranno spazio tutti gli ambiti d’intervento della Caritas diocesana Agrigento: famiglia e povertà, giovani e volontariato, diversabilità, mondialità ed emergenze, migrazioni.

 

“ Cariting è diventato un appuntamento atteso dalla comunità ecclesiale e civile come momento di confronto e crescita sui temi riguardanti l’attività pedagogica e quella dei servizi a contrasto delle povertà portati avanti dalla Caritas in diocesi” dichiara il direttore della Caritas diocesana di Agrigento Valerio Landri.

Quest’anno – continua Landri – con l’inserimento dei temi di discussione sull’innovazione sociale ed il coinvolgimento degli studenti dei corsi di laurea in Servizio Sociale ed Architettura del Polo didattico universitario agrigentino abbiamo voluto dare un taglio che guardasse al futuro dei servizi realizzati dalla Caritas diocesana e dalla Fondazione Mondoaltro, secondo quelle che sono le indicazioni provenienti dall’Europa”.

 

Nel corso della manifestazione saranno, inoltre, presentati: la raccolta fotografica “Paese che vai … Caritas che trovi” con le varie attività delle Caritas parrocchiali ed il documentario “Come tu fratello” realizzato da Giuseppe Cimino ed Alessandra Lo Presti sul tema dell’immigrazione che verrà proiettato venerdì a conclusione del convegno “La carità ci renderà credibili”.

 

Il nome dell’evento nasce dall’unione di “Caritas”+”ing” suffisso del present continuous (tempo verbale inglese) che si utilizza per esprimere un’azione presente. Questa scelta nasce dalla volontà di voler sottolineare l’azione costante ed in divenire svolta sul territorio da Caritas e dalla Fondazione Mondoaltro.

 

La manifestazione ha ottenuto il patrocinio di: Presidenza della Camera dei Deputati; Regione Siciliana – Assessorato regionale della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro; Università degli Studi di Palermo; fio.PSD – Federazione Italiana Organismi per le Persone Senza Dimora; Istituto di formazione politica “Pedro Arrupe”; ASSF – Assistenti Sociali senza Frontiere.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.