AGRIGENTO – Caso sospetto di Covid-19: tampone su 76enne di Favara

Mentre si attende l’esito del tampone rinofaringeo al quale è stato sottoposto il settantaduenne di Aragona, che è ricoverato all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta, al “San Giovanni di Dio” si registra un nuovo caso sospetto. Si tratta di una donna di 76 anni di Favara che risultava già ricoverata in una specifica unità operativa della struttura di contrada Consolida.  

La paziente pare che,  venga sottoposta a tampone rinofaringeo. Test che è stato ritenuto fondamentale dai medici dell’ospedale di Agrigento per fare chiarezza sulle condizioni cliniche della donna. Il protocollo sanitario per l’indagine epidemiologica viene messo rigorosamente in atto anche al solo dubbio dei sanitari.

I sindaci dell’intera provincia continuano, intanto, e talvolta anche disperatamente, a lanciare appelli e a riprendere i cittadini sorpresi per strada. Perché l’unica “arma” per provare ad arginare il rischio contagio è quella di restare a casa.“

Condividi
  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    12
    Shares
  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.