AGRIGENTO – Cesare Lombardozzi torna a chiedere la scrcerazione

Cesare Calogero Lombardozzi vuol tornare libero. Ripetutamente condannato in quanto ritenuto un boss di Cosa nostra agrigentina attraverso i suoi avvocati, chiedere di essere scarcerato perché avrebbe già scontato per intero la pena. Questa volta si è rivolto alla Suprema Corte, dopo che il Tribunale di Agrigento, aveva negato le remissione in libertà.  L’udienza in Cassazione è fissata per il 23 maggio prossimo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.