AGRIGENTO – Cgil, Cisl e Uil chiedono incontro sul futuro dell’Università

I segretari provinciali di Cgil, Cisl e Uil, Massimo Raso, Maurizio Saia e Aldo Broccio, si sono rivolti e hanno chiesto un incontro alla presidente del Polo universitario di Agrigento, Maria Immordino. Raso, Saia e Broccio affermano : “La mancanza di due soci fondatori di maggioranza, la ex Provincia e la Camera di Commercio, non consente una serena attività gestionale e amministrativa del Polo, anche per la mancanza del Collegio dei revisori. Chiediamo quindi un incontro per ricevere le dovute informazioni sullo stato attuale del Consorzio Universitario. Riteniamo utile che al tavolo ci siano tutti i Soci, a partire dal Comune di Agrigento, anche alla luce del recente cambio di guardia amministrativo. Non serve a nessuno nascondere problemi, difficoltà e responsabilità, abbiamo l’interesse collettivo di restituire serenità e futuro al Polo universitario, agli studenti e alle loro famiglie, superando le difficoltà che si frappongono al raggiungimento di tale obiettivo”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.