AGRIGENTO – Chiesta la condanna a 4 anni e 3 mesi di reclusione per Carmelo Callari

Il procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e il pubblico ministero Andrea Maggioni al termine della requisitoria hanno chiesto la condanna a 4 anni e 3 mesi di reclusione per l’ex presidente del Consiglio comunale di Agrigento, Carmelo Callari e l’assoluzione per il funzionario comunale Domenico Sinaguglia. Proprio quest’ultimo  ha deposto dichiarandosi totalmente estraneo alle accuse mosse a suo carico. Callari, difeso dagli avvocati Giuseppe Scozzari e Arnaldo Faro, è imputato di abuso d’ufficio, falso, truffa e peculato, e avrebbe approfittato della sua carica per fare dei viaggi privati a Roma e Milano spacciandoli per missioni istituzionali e ottenendo il rimborso delle spese dal Comune. Il Tribunale, presieduto da Giuseppe Lupo ha rinviato il  processo al 13 febbraio prossimo per le conclusioni e subito dopo sarà emessa la sentenza.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.