AGRIGENTO – Condannato per minaccia grave a titolare locale

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Ermelinda Marfia, ha inflitto 4 mesi di reclusione all’agrigentino Pierino Tutino, 49 anni, riconosciuto colpevole di minaccia grave. Dopo avere consumato una birra in un locale cittadino, avrebbe preteso di non pagarla consegnando al titolare un proiettile e invitandolo a rispettarlo.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.