AGRIGENTO – Condannato truffatore seriale Salvatore Tuttolomondo

Il Gup del Tribunale di Agrigento, Ottavio Mosti, ha condannato a 2 anni e 4 mesi di reclusione Salvatore Tuttolomondo, originario di Porto Empedocle, perché ritenuto responsabile di usurpazione di titolo, utilizzo abusivo di strumenti di pagamento e la truffa aggravata. Due i fatti che gli venivano contestati: nel primo caso si era presentato come poliziotto impegnato a riscuotere del denaro non pagato dell’Imu, facendosi consegnare del denaro dall’ignara vittima; nel secondo si era presentato come carabiniere ad un soggetto al quale aveva chiesto il bancomat prelevando del denaro che sarebbe servito a insabbiare un’inchiesta.  Tuttolomondo dovrà tornare alla sbarra il prossimo 11 luglio per processi riguardanti altre presunte truffe.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.